logo.png
Scritto da Redazione    Domenica 26 Giugno 2016 14:43    Stampa
Sarà interrogato nel carcere di Cassino spacciatore arrestato dai Nas
Campomarino - Cronaca Campomarino
domenicobrunoTERMOLI - Sarà interrogato nel carcere di Cassino dove è recluso, l'uomo di 58 anni di Campomarino arrestato dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Campobasso per spaccio di sostanze stupefacenti lo scorso 21 giugno
I nas, nell'occasione, hanno notificato un avviso di garanzia anche al primario del reparto di Cardiologia del San Timoteo, Emilio Musacchio, sospeso per due mesi dall'attività a seguito dell'accusa di truffa. Il dirigente medico è stato accusato di aver svolto visite private durante l'attività di lavoro in ospedale.
Nei suoi confronti del campomarinese sono stati chiesti i domiciliari ma il cinquantottenne risulta già recluso nell'istituto di pena del Lazio per altre motivazioni. Assistito dal penalista di Termoli Domenico Bruno, dovrà ora comparire davanti alla magistratura ed essere ascoltato in merito ai fatti riferiti allo spaccio di droga. Secondo la Procura frentana tra la clientela dell'uomo, anche il primario. Bruno annuncia la presentazione di un'istanza di revoca della misura cautelare.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)