La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Mercoledì 12 Settembre 2018 20:07    Stampa
Tunnel: nessuna rinuncia dei ricorrenti, si va avanti per Termoli
Termoli - Politica Termoli
NoTunnel Tar2018TERMOLI - Oggi al Tar di Campobasso si é tenuta l'udienza che avrebbe dovuto esaminare l'istanza di sospensione degli atti del procedimento relativo al Progetto di riqualificazione del centro di Termoli, meglio conosciuto come ‘Progetto del tunnel’Il Comune di Termoli, con una nota inviata alla stampa ha dichiarato: "I ricorrenti, e fra questi il comitato No Tunnel, hanno rinunciato alla loro domanda cautelare e quindi l'udienza si è conclusa con un nulla di fatto". 

Il Comitato No Tunnel insieme al Consigliere comunale M5S Nicolino Di Michele e la FIBA CONFESERCENTI, vogliono tranquillizzare il Comune di Termoli e la cittadinanza che: «non vi è stata alcuna rinuncia al ricorso ne tantomeno alla discussione dello stesso, semplicemente avendo approvato il Consiglio Comunale la delibera di “adozione della variante urbanistica in ratifica della Conferenza di Servizi decisoria” del 27.08.2018, vi è la necessità di impugnare anche tale provvedimento amministrativo con la proposizione di un ricorso per motivi aggiunti.

In tale contesto verrà pertanto presentata una nuova richiesta di sospensiva dell’intera procedura che sarà discussa a breve. Con la proposizione dei motivi aggiunti verranno reiterati tutti i motivi di illiceità e di illegittimità già avanzati con il ricorso originario.

Nelle more, peraltro, il procedimento amministrativo è ancora in attesa delle stesse osservazioni della Regione Molise, non senza ricordare che l’opera potrebbe essere bloccata dalla stessa Regione opponendosi all’approvazione della variazione al P.R.G. entro 90 giorni.
In ogni caso i ricorrenti sono fiduciosi di un accoglimento che bloccherà definitivamente lo scempio di cui è vittima la città di Termoli ed i cittadini termolesi».
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)