La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Martedì 03 Ottobre 2017 22:46    Stampa
Caso Giada Vitale, Consigliera Lattanzio: "Giustizia è fatta"
Larino - Cronaca Larino
LattanzioNunziaLARINO - Giustizia è fatta. Giada ha vinto la sua battaglia. Non ho mai dubitato di lei e dei suoi racconti, del suo dolore e della sua profonda sofferenza”.  E' il commento scritto su Facebook dalla  consigliera regionale Nunzia Lattanzio dopo la sentenza del Tribunale di Larino nei confronti del sacerdote Don Marino Genova di Portocaccone, condannato a 6 anni di reclusione con l’accusa di violenza sessuale su minore, la pagamento di 15 mila euro di provvisionale ed all'interdizione dai pubblici uffici.

Mi commuovo e nel contempo rafforzo la mia idea di Giustizia alta - ha scritto la Lattanzio su facebook -. Il Tribunale di Larino ci consente di credere ancora nella verità, in quella verità che, se difesa con coraggio, non può non trovare la sua piena affermazione. Giada, ora puoi correre libera, come ogni giovane donna. Sii felice”.

La decisione è giunta a seguito di una lunga udienz durata l'intero pomeriggio. Il procedimento giudiziario nei confronti della ragazza era stato diviso in due tronconi, il primo inerente i fatti dopo il compimento dei 14 anni della Vitale che ha visto l’archiviazione del caso mentre per il breve periodo prima del compimento dei 14 anni, circa 2 mesi e mezzo, il “verdetto” è stato di colpevolezza. 
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623