La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Mercoledì 07 Ottobre 2015 13:38    Stampa
Inaugurata Fiera d'Ottobre a Larino. Presente il Gal Innova Plus
Larino - News Larino
LARINO - Inaugurata oggi l'edizione numero 273 della Fiera di Ottobre, importante avvenimento per il settore agroalimentare molisano. Anche quest'anno il Gal Innova Plus è presente con un intero padiglione, quattordici aziende del territorio che esporranno i loro prodotti, e una serie di seminari e degustazioni, e due convegni sul territorio e sulle innovazioni in agricoltura.
Ecco le nostre iniziative:
“Sapori da Favola”. Scopri i prodotti agroalimentari di eccellenza dell’area Leader “Medio Molise e Fortore” visitando gli stand di “Sapori da Favola” presenti nel padiglione “E”. “Laboratori del gusto”. Degustazioni speciali, guidate da esperti del settore enogastronomico dell’ARSARP, consentiranno ai partecipanti di conoscere e degustare i prodotti dell’enogastronomia locale di eccellenza. Si svolgeranno nel padiglione “E” nei giorni dall’8 all’11 ottobre e riguarderanno l’olio extra-vergine di oliva, i vini, i formaggi e il miele. “Merenda con gusto”. Laboratori didattici poli-sensoriali di educazione e pratica alimentare rivolti ai ragazzi delle primarie e i loro insegnanti, con lo scopo di promuovere una scelta alimentare sana e equilibrata e far conoscere i prodotti tipici del territorio e le tradizioni culinarie. Si svolgeranno nel padiglione “E” nei giorni dall’8 all’11 ottobre. “Chi semina….raccoglie”. Attività ludico-didattica e di intrattenimento a libera utenza, rivolte a bambini, famiglie e a tutti i visitatori curiosi di avvicinarsi e approcciarsi al mondo del verde e alla cultura del magiar sano. Le attività si svolgeranno la mattina dell’11 ottobre presso il padiglione “E”. “Intorno ai temi dell’innovazione, della sostenibilità e della rete territoriale”.

Venerdì pomeriggio - 9 ottobre 2015 – Presso la sala convegni dell’area fieristica “Innovazione: chiave della strategia di sviluppo nella futura programmazione”. Verranno presentati i risultati di due progetti pilota relativi   ai temi dell’agricoltura di precisione e del monitoraggio ambientale.

Domenica mattina – 11 ottobre 2015 – presso la sala convegni dell’area fieristica
“Sostenibilità per il futuro distretto rurale” Si discuterà di agricoltura biologica e di pratiche agricole a basso impatto ambientale, in relazione alla normativa, alla sostenibilità economica finanziaria e agli aspetti tecnico-agronomici.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623