La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Redazione    Giovedì 24 Novembre 2016 21:36    Stampa
Violenza donne, a Larino spettacolo teatrale dedicato a Lea Garofalo
Larino - News Larino
LARINO - L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, nel designare il 25 novembre come Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, ha invitato i governi e le organizzazioni internazionali ad organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica per ricordare tutte le donne vittime di violenza; Il termine di “femminicidio" vengono identificate le violenze fisiche e psicologiche contro le donne che avvengono in e a causa di un contesto sociale e culturale che contribuisce ad una sostanziale impunità sociale di tali atti, relegando la donna, in quanto tale, ad un ruolo subordinato e negandone, di fatto, il godimento dei diritti fondamentali; Il femminicidio, secondo la definizione della sociologa Diana Russel è intesa come “violenza estrema da parte di un uomo verso una donna perché donna” per lo più in ambito familiare o comunque affettivo, è un fenomeno del quale è necessario prendere coscienza essendo divenuto strutturale ed alquanto diffuso, ormai, nelle nostre società.

Il 25 novembre il Comune di Larino, in collaborazione con le associazioni Fidapa di Larino, Lions club Larino e Afra, ricorderà la giornata Internazionale del NO alla violenza CONTRO LE DONNE attraverso uno spettacolo teatrale, scritto, diretto e interpretato dall’attrice Mena Vasellino dell’associazione Molise Cultura. Lo spettacolo si intitola “Ti Amo da MorirNE” ed è dedicato a Lea Garofalo. Con un gesto semplice, bello e piacevole è possibile fare tanto. Basta acquistare un biglietto di 5 euro e recarsi a teatro, partecipate così ad un progetto importante dell’associazione LIBERALUNA che punta a creare punti di accoglienza per donne vittime di violenza in famiglia. 
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623