logo.png
Scritto da Redazione    Lunedì 09 Gennaio 2017 22:45    Stampa
Meningite e vaccini: consigli su come difendersi
sottocosta - Cronaca Molise
HTermoliRepartoCAMPOBASSO - Per garantire una corretta informazione, premettendo che non esiste al momento alcuna situazione epidemica, è doveroso fare presente quanto segue: la Meningite si riferisce ad una condizione clinica di gravità variabile, determinata da germi assai vari che colpiscono in maniera episodica, difficilmente prevedibile, attraverso contatti, portatori sani, la cui identificazione è importantissima per sviluppare azioni di contenimento per la diffusione.
 
Possono causare la meningite batterica il Meningococco i cui ceppi possono essere di tipo “B” e di tipo “C” molto aggressivo, che di recente ha creato problematiche nella regione Toscana.

Non esistono persone più a rischio di altre, la Meningite può colpire sia bambini piccoli che adolescenti, ma anche giovani adulti,fa eccezione il sierogruppo “B”, i cui casi si concentrano soprattutto nei bambini più piccoli al di sotto di un anno.

Abbiamo oggi a disposizione tre vaccini, quello coniugato contro il Meningococco di sierogruppo “C” che protegge solo dal sierogruppo “C” , il secondo tipo è il cosiddetto tetravalente che protegge dai sierogruppi “A”, “C”,”W” e “Y”, il terzo contro il Meningococco di tipo “B” che protegge esclusivamente da questo sierogruppo.

CHI DEVE VACCINARSI?
Nella Regione Molise l’attuale scheda vaccinale prevede la vaccinazione contro la Meningite “C” gratuitamente per i bambini che hanno compiuto l’anno di età ed è consigliato un richiamo con vaccino tetravalente negli adolescenti, lo stesso vaccino tetravalente coniugato antimeningococco A ,C, W, Y è consigliato anche per gli adolescenti che non sono mai stati vaccinati da piccoli, per chi viaggia in paesi a rischio e coloro che soffrono di particolari patologie come: talassemia, diabete, malattie epatiche croniche gravi, immunodeficienze congenite o acquisite.

Il vaccino contro il meningococco “C” è gratuito per i bambini, per gli adolescenti e per i soggetti a rischio affetti dalle patologie menzionate sopra.

Chi ne fa richiesta al Centro Vaccinale A.S.Re.M. e non rientra nella gratuità puo’ effettuare la vaccinazione previo copagamento tramite bollettino c/c.

Il vaccino contro il meningococco “B” a disposizione presso i Centri Vaccinali dell’A.S.R.e.M. potrà essere somministrato previa partecipazione in quota parte all’utente richiedente e gratuitamente ai soggetti in età pediatrica a rischio per patologia (DCA n.53/2015).

Per ulteriori informazioni, è possibile rivolgersi direttamente al Dipartimento Unico di Prevenzione ASReM:
Campobasso: 0874 409970 Isernia: 0865 442530 Termoli: 0875 7159703

A.S.Re.M Regione Molise
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)