La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Notizie di cronaca dei comuni sottocosta del Molise

Scritto da Redazione    Giovedì 22 Gennaio 2009 12:19    Stampa
Pazzo di gelosia, discute con la moglie di 50 anni più giovane e la uccide a bastonate con l'attizzatoio di un camino. Ora è rinchiuso in carcere
sottocosta - Cronaca Molise

TRIVENTO _ Pazzo di gelosia uccide la moglie a bastonate con l'attizzatoio del camino durante un furibondo litigio. L'omicidio è accaduto questa mattina, intorno alle 08.30 circa, a Trivento. L'uomo però è stato subito rintracciato ed arrestato dai Carabinieri della Stazione del luogo, a conclusione di immediata attività d’indagine.
I militari hanno ammanettato per “omicidio volontario aggravato”, R.A, nato a Trivento il 13 ottobre 1914, coniugato, pensionato, perché, poco prima, nel corso di un litigio per futili motivi, con il soffietto del camino colpiva più volte al capo la moglie in seconde nozze M.M., nata a Trivento il 16 ottobre 1965, casalinga,
 
Scritto da Redazione    Giovedì 22 Gennaio 2009 10:57    Stampa
Ospedale Vietri: dipendenti in assemblea. Una larinese partorisce in Ostetrica dopo chiusura reparto
sottocosta - Cronaca Molise
LARINO _ Assemblea dei dipendenti dell'ospedale di Larino a seguito della riorganizzazione del presidio sanitario. Gli operatori in servizio, preoccupati per il futuro del presidio sanitario nel paese, hanno discusso dell'adesione allo sciopero in programma il prossimo 31 gennaio e chiesto al direttore sanitario l'attivazione dell'unità di terapia intensiva vista la presenza di macchinari all'avanguardia fino ad oggi inutilizzati.
 
Scritto da Redazione    Mercoledì 21 Gennaio 2009 22:11    Stampa
Sette clandestini iracheni scoperti tra la legna sull'A/14 a Chieuti. Trasferiti in Questura a Foggia
sottocosta - Cronaca Molise
CHIEUTI _Viaggiavano stretti come sardine nel rimorchio di un camion pieno di legna condotto da un autista della Bulgaria scoperti dalla Polizia stradale sull'A/14 in territorio di Chieuti, centro pugliese situato a pochi chilometri dal confine molisano. Sette i clandestini bloccati dalla Volante in servizio. L'autista ha mostrato i documenti del mezzo e la patente, quindi gli è stato chiesto di aprire il portellone posteriore del tir. Alcuni rumori hanno però insospettito gli agenti che hanno effettuato un ulteriore controllo scovando gli stranieri, affamati e disidratati. Gli uomini sono stati quindi trasferiti al posto di Polizia dell'autostrada di Vasto dove sono stati rifocillati. In seguito i sette extracomunitari, probabilmente cittadini iracheni, sono stati condotti presso la Questura di Foggia, dove sono stati schedati. A tutti loro è stato notificato il foglio di via, con l'obbligo a lasciare l'Italia.
 
Scritto da Redazione    Mercoledì 21 Gennaio 2009 20:49    Stampa
Giochi erotici e abusi sessuali: dopo anni di udienze e testimonianze, si profila la sentenza
sottocosta - Cronaca Molise

LARINO _ "Mi convincevano a spogliarmi ad ogni carta che tiravano fuori dal mazzo fino a restare completamente nuda in loro compagnia".
Queste le parole di una delle due adolescenti davanti ai giudici del Tribunale di Larino all'apertura del processo contro due pensionati residenti in un centro a pochi chilometri da Termoli accusati di abusi sessuali su minore e difesi dal penalista Antonio De Michele. La ragazzina, all'epoca dei fatti dodicenne, oggi adolescente, tra qualche giorno potrà conoscere la decisione del Tribunale di Larino in merito alla scabrosa vicenda che fece discutere non poco la popolazione del Basso Molise qualche anno fa.
 
Scritto da Redazione    Lunedì 19 Gennaio 2009 22:09    Stampa
Nessuna autopsia per l'uomo morto a Castelmauro
sottocosta - Cronaca Molise
CASTELMAURO _ Nessuna autopsia sarà effettuata sulla salma del sessantaseienne di Castelmauro deceduto nell'ospedale di Larino poco dopo il ricovero avvenuto a causa di una presunta ingestione di "paraflu". I medici, sin dal momento della terapia disintossicante praticata allo sfortunato, solito ad alzare "il gomito", avrebbero sottolineato di non aver trovato traccia della sostanza tossica.
 
Scritto da Redazione    Lunedì 19 Gennaio 2009 20:02    Stampa
Guardie giurate per vigilare sulla raccolta dei preziosi tartufi. Lo ha deciso oggi la Provincia di Campobasso che annuncia valorizzazione della tartuficoltura
sottocosta - Cronaca Molise

CAMPOBASSO _La Provincia di Campobasso intende implementare la vigilanza sulla ricerca e la raccolta dei tartufi, anche attraverso la costituzione di guardie giurate volontarie, per le quali sono previsti specifici fondi  regionali da destinare a corsi di formazione, nonchè al parziale rimborso delle spese sostenute dalle stesse durante il servizio. Tale esigenza deriva anche dalla nuova normativa emanata in materia di ricerca e raccolta dei tartufi, che demanda la vigilanza alle guardie giurate volontarie designate da cooperative, consorzi, enti ed associazioni che abbiano per fine istituzionale la protezione della natura e la salvaguardia dell’ambiente.

A  tal proposito si è svolta questo pomeriggio, presso l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Campobasso, sito in Via Tiberio, una riunione operativa convocata dall’Assessore Michelino Borgia,
 
Scritto da Redazione    Lunedì 19 Gennaio 2009 18:59    Stampa
Rumeno discute con muratore a San Martino che si getta da balcone per evitare aggressione
sottocosta - Cronaca Molise
Carabinieri di Termoli
SAN MARTINO IN PENSILIS _La scorsa notte, in San Martino in Pensilis, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per lesioni personali B.S., 35enne, cittadino rumeno, disoccupato. Il predetto, mentre si trovava all’interno dell’abitazione di un connazionale, C.V., 20enne, muratore, aveva un forte diverbio con lo stesso che sfociava in una violenta spinta verso la vetrata dell’appartamento, che si frantumava sotto il peso dell’uomo, il quale successivamente si lanciava dal balcone del primo piano per sfuggire all’aggressione.
 
Scritto da Redazione    Lunedì 19 Gennaio 2009 13:57    Stampa
Mercato coperto: Romano dell'Idv chiede al Sindaco Di Fabio di revocare l'appalto della struttura di via Monforte
sottocosta - Cronaca Molise
CAMPOBASSO _Massimo Romano, consigliere regionale dell’Italia dei Valori e candidato Sindaco di Campobasso, interviene nuovamente sulla gestione urbanistica e dei lavori pubblici del Comune di Campobasso. Dopo la grande assemblea pubblica per informare la città del contenuto dell’accordo di programma e della scelta di localizzare la sede regionale sull’area dell’ex Romagnoli, Romano interviene sulle procedure di realizzazione del Mercato coperto di via Monforte a Campobasso.
Chiediamo al Sindaco di sospendere tutta la procedura relativa all’affidamento del Mercato coperto
 
Scritto da Redazione    Lunedì 19 Gennaio 2009 11:02    Stampa
Ospedale di Larino: pronti alla mobilitazione generale. Operatori sanitari e cittadini scenderanno in strada contro i "tagli"
sottocosta - Cronaca Molise

LARINO _ Il Piano Sanitario regionale e gli "imminenti" tagli fanno paura agli operatori sanitari, al Comitato per la difesa del Vietri, agli amministratori anche ottimisti ed ai cittadini e così tutti insieme "appassionatamente" parteciperanno ad una manifestazione di protesta in programma la prossima settimana. Infermieri, ausiliari, medici insieme a consiglieri comunali, commercianti e professionisti sono in fermento per l'organizzazione di un'assemblea che, secondo testimonianze raccolte, si terrà a metà della prossima settimana per poi sfociare in uno sciopero contro il ridimensionamento del nosocomio frentano.


L'impegno del Sindaco di Larino Guglielmo Giardino per il mantenimento dei reparti al Vietri è seguito con attenzione dai dipendenti del presidio sanitario

 
Scritto da Redazione    Venerdì 16 Gennaio 2009 10:04    Stampa
Inchiesta "Magnanapoli": Cristiano Di Pietro è indagato. Tra le ipotesi di reato: corruzione ed abuso d'ufficio. Il padre, "leader" dell'Idv per oltre tre ore interrogato in Procura a Napoli
sottocosta - Cronaca Molise

NAPOLI _ L'inchiesta della Procura di Napoli che ha messo in ginocchio la Giunta della Jervolino, ora "risucchia" anche il figlio del "Leader" dell'Italia dei Valori, l'ex Pm di "Mani pulite" Antonio Di Pietro. Il consigliere provinciale Cristiano Di Pietro dimessosi di recente dall'Idv ma rimasto in carica a "Palazzo Magno" è ora ufficialmente iscritto sul registro degli indagati e tra le ipotesi di reato a suo carico c'è la corruzione ed abuso d'ufficio.

 


Pagina 229 di 230
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Cronaca

Cronaca Molise | 23 Febbraio 2018

Gettavano rifiuti in paese invece di fare differenziata, multate 5 persone

PETRELLA TIFERNINA - Identificate cinque persone ed elevate contravvenzioni da seicento euro. Prossimo l’ampliamento del sistema di videosorveglianza ...

Altri Articoli: Cronaca Termoli, Cronaca Campomarino, Cronaca Montenero - Petacciato, Cronaca Tremiti, Cronaca Molise, Cronaca Larino

Politica

Politica Termoli | 23 Febbraio 2018

Elezioni Regionali, Michele Marone inaugura sede a Termoli

TERMOLI - In vista delle prossime elezioni regionali del 22 aprile 2018, il coordinatore regionale di...

Altri Articoli: Politica Termoli, Politica Campomarino, Politica Montenero - Petacciato, Politica Tremiti, Politica Molise, Politica Larino

Sport

Sport Termoli | 14 Febbraio 2018

Termoli Nuoto, stagione ricca di prove importanti per atleti

TERMOLI - Momento centrale della stagione per la Termoli Nuoto, ricco di prove importanti e ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Termoli | 8 Febbraio 2018

Chef Antonio Terzano alla BIT per lo show cooking Molisano

Molise in BIT: tartufo e pesce, tripudio di sapori allo show cooking con lo chef ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino