La tua area riservata. Per gestire Articoli, Annunci e Commenti
Scritto da Antonella Salvatore    Sabato 30 Dicembre 2017 14:01    Stampa
Nuova Linea di Demarcazione demaniale per Termoli. Venittelli: quella del 1912 non è veritiera
Termoli - Politica Termoli
VenittelliSbroccaTERMOLI - Una nuova linea di demarcazione della fascia demaniale marittima per il Comune di Termoli: da Rio-Vivo Marinelle al lungomare nord, a distanza di 105 anni dall'ultima regolamentazione del genere. Lo ha stabilito un emendamento, il 508-bis, chiesto ed ottenuto dalla deputata termolese Laura Venittelli, inserito nell'ultima legge dello Stato del Governo che entrerà in vigore dal primo gennaio 2018. Lo ha annunciato la parlamentare Venittelli nel corso di una conferenza stampa con il sindaco Angelo Sbrocca ed alla presenza di numerose famiglie di Rio-Vivo, molte delle quali da decenni in causa con il Demanio per la rivendicazione della proprietà delle abitazioni del quartiere sud della città.
Campomarino Lido ha avviato un iter di soluzione della problematica legata all'abusivismo demaniale nel 2004 con una legge ad hoc successivamente estesa a San Salvo . Il comune di Termoli, invece, con l'annoso problema di Rio-Vivo Marinelle, era rimasto fuori dalle norme che avevano regolamentato la materia per altre località.

"Dopo una situazione di grande incertezza perché c'era una linea di demarcazione del 1912 senza punti fiduciari ed una grande confusione creata da questo confine che oggi consideriamo falso, con questa legge si mette un punto fermo su questa storia che dura da oltre 100 anni - ha dichiarato la deputata -. Si chiede, ora, all'Agenzia del Demanio ed al Ministero dei Trasporti di fissare, finalmente, una linea di demarcazione per questa città che non riguarda soltanto Rio-Vivo ma tutta la città con lo stesso criterio utilizzato per Campomarino nel 2004. Per cui chi ha realizzato sul Demanio Marittimo sarà fuori legge mentre chi ha realizzato sulla propria proprietà potrà finalmente dichiarare questa certezza e risolvere un contenzioso che aveva tirato dentro cittadini anche in maniera indebita. Questa legge fissa la regola e dice: l'Agenzia del Demanio ed il Ministero dei Trasporti dovranno ristabilire la linea di demarcazione sulla base del dato catastale. Ci auguriamo che i due enti intervengano per stabilire quello che è legittimo e quello che non lo è. Questa situazione non permetteva nemmeno all'amministrazione comunale una programmazione della porta sud di Termoli".

Il sindaco della città sottolinea: "c'è stato un lavoro importante da parte della Venittelli ma anche dei residenti e dell'avvocato Giovanni Di Giandomenico che sta tutelando diverse famiglie di Rio-Vivo davanti a più corti. Ora con la modifica della linea demaniale con effetto retroattivo, sarà possibile risolvere molti problemi. Anche la struttura comunale ha effettuato una istruttoria". L'intera problematica nasce nel 1870 circa quando l'allora potestà concesse dei terreni agli ex combattenti.
mySocial (condivi l'articolo sul tuo social preferito)
 
myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

Cronaca

Cronaca Termoli | 23 Aprile 2018

Contrada Sinarca: da oggi e per 5 giorni divieto di sosta in via Vespucci

TERMOLI - A causa dei lavori di completamento dell’impianto di depurazione del Sinarca, il dirigentedella Polizia Municipale con ordinanza n.79 ...

Altri Articoli: Cronaca Termoli, Cronaca Campomarino, Cronaca Montenero - Petacciato, Cronaca Tremiti, Cronaca Molise, Cronaca Larino

Politica

Politica Molise | 22 Aprile 2018

Elezioni regionali, votanti 172.791 pari al 52,16%

CAMPOBASSO - Ultima rilevazione dell’affluenza alle urne per le elezioni regionali del Molise. I votanti ...

Altri Articoli: Politica Termoli, Politica Campomarino, Politica Montenero - Petacciato, Politica Tremiti, Politica Molise, Politica Larino

Sport

Sport Termoli | 20 Aprile 2018

Italiangas Airino Basket Termoli gioisce: è semifinale!!!

L'AQUILA - Nella serata di ieri, Coach Del Vecchio e la sua rosa hanno avuto la ...

Altri Articoli: Sport Termoli, Sport Campomarino, Sport Montenero - Petacciato, Sport Tremiti, Sport Molise, Sport Larino

Turismo

Turismo Molise | 9 Aprile 2018

Oasi Lipu, Carlo Meo: appello ai candidati presidenti Regione Molise

CASACALENDA - Conoscere la natura e promuovere la cultura della tutela dell'ambiente, gli obiettivi del ...

Altri Articoli: Turismo Termoli, Turismo Campomarino, Turismo Montenero - Petacciato, Turismo Tremiti, Turismo Molise, Turismo Larino