Giuseppe Caterina
CAMPOBASSO – “Condividiamo le ragioni che hanno spinto Cristiano Di Pietro, a ratificare le sue dimissioni da segretario regionale dell’Italia dei Valori e, a nostra volta, comunichiamo di non avere alcuna intenzione di continuare a militare in un partito che vede ogni giorno traditi i suoi valori fondanti”. Con queste parole, un altro nutrito gruppo di esponenti locali lascia l’IdV. Si tratta, questa volta, di Antonino Mancini, vice coordinatore regionale, Giuseppe Caterina, consigliere nazionale. “Ricordando come il partito si sia radicato in Molise in maniera capillare anche grazie al nostro impegno quotidiano e al nostro contributo, occorre ora riconoscere che le divergenze con la linea nazionale da Lei proposta – si legge nella nota indirizzata dagli interessati al segretario nazionale Ignazio Messina – sono di fatto incolmabili e pur rispettando, nella migliore cultura democratica, le sue scelte – hanno concluso – ci vediamo costretti a comunicare le nostre irrevocabili dimissioni dall’Italia dei Valori”.
Articolo precedenteLa Fanelli nominata coordinatrice della delegazione italiana al Comitato delle regioni a Bruxelles
Articolo successivoAppaltato terzo lotto lavori scuola superiore di Casacalenda

1 commento

  1. ma perchè
    Ma perchè il buon Peppe Caterina che pure ha avuto una discreta carriera politica (sindaco di Isernia,consigliere regionale…)segue passo passo le orme di Cristianuccio nonostante la figuraccia che padre e figlio gli hanno imposto alle ultime politiche costringendolo alla candidatura al Senato? cosa c’è sotto?