Ieri la “visita” in Municipio delle Fiamme Gialle per visione di documenti dall’Ufficio del personale e prelevamento in copia di alcuni fascicoli

Guardia di Finanza
TERMOLI _ La “visita” in Comune della Guardia di Finanza ha interessato il fascicolo dell’ex coordinatore della Polizia municipale di Termoli Rocco Giacintucci, arrivato in Municipio con l’Amministrazione di Vincenzo Greco.

Le Fiamme Gialle si sono recate negli uffici del personale visionando una serie di documenti inerenti i compensi dell’ex vertice dei Vigili urbani, il contratto relativo al suo incarico, le sue credenziali e finanche i rimborsi spese percepiti dallo stesso per l’espletamento del suo lavoro quotidiano. Giacintucci, già indagato dalla Procura di Larino nell’appalto sul cimitero e non solo, è stato oggetto di più esposti presentati agli inquirenti dagli esponenti dell’ex minoranza comunale per gli elevati compensi ricevuti durante la sua attività.

L’opposizione municipale ai tempi dell’Amministrazione Greco interpellò in più occasioni gli inquirenti frentani e la visita di ieri della Finanza in Comune è di fatto l’avvio degli accertamenti
. Con molta probabilità gli inquirenti hanno intenzione di “vederci chiaro” sulla vicenda. Oltre alla visione di fascicoli, i finanzieri di Termoli hanno anche prelevato in copia una serie di documenti.

Articolo precedenteUna catena umana davanti Castello per dire no a nucleare
Articolo successivoNuova sede a Termoli per centro polispecialistico “Progetto Salute”

2 Commenti

  1. CC ha ragione, ma è costume dei nostri amministratori fare così, indipendentemente dalla collocazione politica.
    D’altronde, con tutti i laureati in servizio al Comune di Termoli, occorrevano due dirigenti esterni e una pletora di consulenti esterni?