Replica del centrodestra ai consiglieri di centrosinistra

TERMOLI“Il divieto è stato voluto per contenere gli accessi al Comune e non per sospendere le attività del Comune o vietarle ai consiglieri comunali. È una iniziativa dettata dal buon senso e per garantire ai consiglieri comunale di collaborare nelle attività di Protezione Civile.

I consiglieri comunali nella loro nota non dicono di aver ricevuto una mail dalla quale possono scaricare una applicazione per poter partecipare in video conferenza e condividere tutte le attività necessarie, comprese quelle per conoscere l’evolversi della situazione sul territorio.

Inoltre, il personale impiegato ad accogliere i cittadini negli uffici destinati a svolgere servizi inderogabili, ha avuto precise informazioni come comportarsi in questo momento sul luogo di lavoro. Il sistema che stiamo adottando potrebbe servire anche nel momento in cui la situazione dovesse precipitare.

Che dire, ci sarebbe piaciuto vedere uomini e donne del centrosinistra al comune di Termoli che si ritengono impegnati in politica in guanti e mascherine per aiutare i tanti volontari che stanno dando un po’ di conforto ai senza tetto, agli anziani e alle famiglie in difficoltà. 

Ci vorrebbe più coraggio, ma si sa non tutti ce l’hanno, d’altronde è più semplice starsene comodamente seduti sul divano a disquisire, leggere e scattare qualche selfie. 

Per cui nessun inciampo da parte del sindaco Francesco Roberti nella gestione di questa emergenza, ma un impegno certificato nell’affrontare le problematiche quotidiane al fine di tutelare i nostri concittadini mettendo in campo azioni che, forse, il governo nazionale Pd non riesce ancora a comprendere. 

Azioni con le quali si riesce da subito a condividere e informare tutti coloro che con il Centro Operativo Comunale collaborano alle iniziative che vengono e verranno messe in campo”.

i consiglieri comunali di centrodestra al Comune di Termoli