PETRELLA TIFERNINA _ A Petrella i Carabinieri, nel corso di un servizio notturno di controllo del territorio predisposto per contrastare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, hanno fermato e controllato una Fiat Stilo con a bordo cinque persone, risultate poi tutte già censite per furto ed altri reati. Si tratta di cinque pregiudicati di Cerignola di età compresa tra i 48 ed i 23 anni.

Poiché i cinque non erano in grado di fornire valide giustificazioni circa la loro presenza in loco, venivano segnalati alla Questura del capoluogo per l’emissione del foglio di via obbligatorio.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campobasso, a conclusione delle indagini relative al furto di monete contenute in due distributori automatici perpetrato lo scorso 31 ottobre all’interno della sede della segreteria della CGIL del capoluogo, hanno denunciato un 29enne pregiudicato campobassano, nullafacente, ritenuto l’autore del reato.