CAMPOBASSO _ E’ stato votato all’unanimità dalla totalità del Comitato Regionale ACSI del Molise presieduto da Aida Romagnuolo, la costituzione della prima sezione di Poker Texas Hold’em, la disciplina del poker sportivo che anche nel Molise sta acquisendo enormi consensi soprattutto tra i giovani, ed uno sviluppo a dir poco impressionante su tutto il territorio regionale. Sono molte le nostre associazioni e circoli sportivi aderenti all’ACSI – ci ha detto Romagnuolo – che con sempre maggiore frequenza ci chiedono di aprire al loro interno una sezione dedicata al poker sportivo e, debbo dire, che la risposta è alquanto interessante dal momento che la nostra azione sul territorio molisano di ente sportivo e di promozione sociale, tende sostanzialmente ad allontanare i giovani dalla strada, dalla droga, dal fumo e negli ultimi tempi soprattutto dall’alcol.

Infatti – ha ancora detto Romagnuolo – nella stragrande maggioranza dei casi nei nostri circoli sportivi non si fuma, non ci si droga e, si beve con moderatezza. Allo stato attuale – continua Romagnuolo – noi dell’ACSI siamo tra i pochi nel Molise che vantiamo una straordinaria esperienza nel campo del poker sportivo, considerato che molti organizzatori dei campionati fanno parte da anni della nostra struttura.
 
Una vera pokermania – ha concluso Romagnuolo – che ci vede in prima fila a divulgare, a promuovere e a metterci a disposizione verso tutti coloro che vogliono aprire un circolo ricreativo o sportivo, di Poker Texas Hold’em nel Molise.

Cristian L. Lommano