L’esercitazione di oggi
TERMOLI _ Gli studenti di Termoli hanno preso parte oggi in porto a Termoli alla Giornata nazionale della sicurezza in mare a cui ha aderito la Lega Navale di Termoli unitamente alla Capitaneria di Porto ed all’associazione Canottieri della città. Nel corso della mattinata sono state illustrate ai giovani delle scuole superiori e ad alunni le regole per un corretto e sicuro approccio al mare nel rispetto delle norme che garantiscono una tranquilla navigazione sia per i bagnanti che per i diportisti.

Si è anche discusso di tematiche ambientali. In mattinata sono state simulate due recuperi e salvataggi in mare. Alle azioni dimostrative hanno preso parte due mezzi della Guardia costiera, gli assistenti della Fin Molise ed il 118 Molise che hanno illustrato come la “scala del soccorso” viene attivata ed interviene per prestare l’assistenza richiesta in situazioni di emergenza in mare.

Nella giornata sulla sicurezza in mare ha preso parte anche l’associazione di volontariato di protezione civile Molise Sub con il reparto R.E.S. (reparto emergenze subacquee). Due gli associati che sotto il coordinamento del Responsabile operativo nonché istruttore e fondatore del gruppo nel lontano 1999 (Gianluca De Luca), hanno simulato la presenza di due sub vicino ad una imbarcazione in fiamme che sono stati prontamente messi in salvo dalla motovedetta e da un gommone della Guardia Costiera di Termoli. La perfetta organizzazione e sinergia tra gli enti e associazioni intervenute, ha reso la giornata sicuramente educativa e di massima prevenzione per gli studenti e per la cittadinanza presente in spiaggia.

Oltre alla simulazione in mare, l’istruttore della Molise Sub, con esperienza trentennale nel settore, ha illustrato ai ragazzi la bellezza della subacquea, i suoi limiti e le sue particolarità, inoltre ha illustrato l’attività di questa associazione, quale ausilio agli organi istituzionali per la ricerca e soccorso, come nei casi ultimi che purtroppo sono successi nel nostro litorale, oltre che nella Diga del Liscione e tanti altri.

Articolo precedenteLa minoranza presenta emendamento a Piano Opere Pubblicbe
Articolo successivoAd Oratino il 14 maggio la presentazione di rivista turistica