travaglini1MONTENERO DI BISACCIA – Il sindaco Nicola Travaglini, ritenendo di interpretare il comune sentimento della popolazione montenerese, ha proclamato il lutto cittadino in concomitanza con la celebrazione dei funerali del Comandante Maresciallo Pasquale Scaringi, in segno di rispetto e partecipazione al profondo dolore della famiglia e dell’Arma dei Carabinieri. 
 

Per tale occasione, quindi, sono sospese tutte le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma per la giornata di domani, sabato 4 luglio 2015, dalle ore 8,30 alle ore 10,30, e saranno esposte le bandiere a mezz’asta nelle sedi comunali. I cittadini di Montenero, i  titolari di attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive, le  associazioni, sono invitate ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività in segno di raccoglimento.
Il sindaco Travaglini, accompagnato da una delegazione comunale, sarà presente ai funerali che si terranno domani mattina ad Ortona, indossando la fascia tricolore. 
“Esprimo il mio più profondo sentimento di cordoglio – ha dichiarato il sindaco Nicola Travaglini – e quello dell’Amministrazione comunale, alla famiglia del Maresciallo Scaringi e all’intera Arma dei Carabinieri. 

L’improvvisa scomparsa di Scaringi lascia un segno profondo nella nostra comunità; tutti noi ricordiamo con commozione il suo spirito di abnegazione e il suo alto senso del dovere. Ho avuto inoltre il piacere di poter instaurare con lui, fin dal momento del suo arrivo a Montenero, un’intensa e proficua attività di collaborazione, che ha dato e stava dando nel tempo i suoi frutti. Oggi ci sentiamo tutti orfani di un grande uomo. Addio Comandante”. 
Articolo precedenteTunnel Termoli: «IL BUCO» costerà oltre 11 milioni
Articolo successivoEstate termolese, Ncd contesta cartellone: per giovani nulla