myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

Il penalista Domenico Bruno
Regredito alla fase delle indagini prelimintari il procedimento penale a carico dell’ex Sindaco di Termoli Remo Di Giandomenico, l’ex Comandante dei Vigili urbani Ugo Sciarretta ed il dirigente del Comune di Termoli, Alfredo Dalla Torre. I tre furono indagati dalla Procura della Repubblica di Larino a seguito di un concorso per l’assunzione a tempo determinato, durante il periodo estivo, di ausiliari del traffico. La Procura aveva chiesto per loro il rinvio a giudizio dietro le accuse di corruzione, abuso d’ufficio e falso ideologico.

Oggi nel corso dell’udienza davanti al Gup, i difensori dei tre indagati hanno sollevato un’eccezione di carattere procedurale. I penalisti Antonio De Michele, Domenico Bruno e Domenico Porfido hanno rilevato vizi nella posizione di Di Giandomenico per cui è stata chiesta e dichiarata dal Gup la nullità della richiesta di rinvio a giudizio e della conclusione delle indagini preliminari.
“Il procedimento è regredito nella fase delle indagini preliminari” hanno dichiarato i defensori degli indagati a conclusione dell’udienza preliminare”.
Articolo precedenteIsolate le Isole Tremiti. Mare in burrasca, oggi la motonave non è partita
Articolo successivoRinviato a data da destinarsi Torneo calcio a Larino