Un cantiere edile nel centro di Termoli

TERMOLI – Il Comune di Termoli ha emanato il 3 luglio 2020 l’ordinanza n.123 con la “sospensione dei cantieri edili nel periodo di maggior affluenza turistica dell’estate 2020” a decorrere dal 30 luglio al primo settembre:

Considerato che con l’avvio della stagione estiva si registra un notevole incremento dell’afflusso turistico nella Città ed, in particolare, nel Borgo antico, lungo i litorali e nel centro urbano. Considerato che la presenza dei cantieri di lavoro, attualmente aperti per l’esecuzione di interventi edilizi nelle zone sopra indicate, comportano disagi ai turisti, alle attività economiche ed allo svolgimento delle numerose manifestazioni ed eventi di varia natura in programma nel periodo estivo.

Ravvisata, pertanto, la necessità di sospendere temporaneamente i lavori edili in corso e di sgomberare strade e piazze da materiale di cantiere e mezzi d’opera presenti sul territorio comunale nella zona compresa tra la ferrovia ed i litorali per eliminare i disagi sopra descritti.

ORDINA la sospensione di tutti i lavori edili e lo sgombero dei materiali e dei mezzi d’opera insistenti sulle aree di circolazione pedonale e veicolare, nel periodo intercorrente tra le ore 00 di giovedì 30 luglio 2020 alle ore 24 di martedì 1 settembre 2020, in tutto il territorio del Comune di Termoli compreso tra la ferrovia e i litorali.

Si fa riserva di adottare ulteriori provvedimenti per le impalcature o altre occupazioni di suolo pubblico connesse a lavori che risultassero di particolare ingombro o di pregiudizio per il decoro urbano ed il contesto ambientale.

DISPONE in caso di inottemperanza della presente, si procederà all’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00 ai sensi dell’art. 7bis del D. lgs. 18/08/2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni.

Silvestro Belpulsi, dirigente del settore III