VigiliComuneTERMOLI – Rinviati a giudizio dal Gup del Tribunale di Larino i sette dipendenti del Comune di Termoli indagati dalla Polizia municipale nell’ambito di un’inchiesta sull’assenteismo.

Le accuse nei loro confronti vanno dall’assenteismo alla truffa e, per alcuni, al peculato. Questi gli esiti dell’udienza preliminare svoltasi oggi, davanti al gip. Il legale degli imputati, l‘avvocato Giulia Antignani di Termoli sottolinea: “I dipendenti erano sul posto di lavoro a fare il loro dovere – ha dichiarato a conclusione dell’udienza -. Riusciremo a provarlo nel corso del procedimento”.