A Montenero di Bisaccia,  i Carabinieri della locale Stazione  sono intervenuti presso il Comune ove un invalido civile, D.V.M., 40enne del luogo, aveva dato in escandescenze all’interno dell’ufficio del sindaco, dott. Giuseppe D’ASCENZO, durante un colloquio con lo stesso e gli aveva rovesciato addosso una scrivania; il primo cittadino rimaneva illeso mentre l’aggressore veniva denunciato in stato di libertà per violenza o minaccia a P.U.

A Campobasso , i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione indagini scaturite da una denuncia presentata dalla persona offesa dal reato,  hanno denunciato per truffa e ricettazione due fratelli del capoluogo, C.U., 41enne e C.A., 39enne, entrambi disoccupati e pregiudicati; i predetti, utilizzando falsi nomi, nel mese di ottobre 2008 avevano acquistato del materiale edile da un esercizio commerciale del luogo, per un valore di 7500 euro, pagando con un assegno bancario tratto da un conto corrente intestato ad una persona deceduta nel 2007.