Quei due sul Server in piazza Duomo
Termoli, «Quei due sul Server» (da sinistra Mario Palladino e Nicola Palmieri): “Tutto cominciò con un panino alla trota, il resto è storia. Un giorno ve lo racconteremo per bene. Voi come avete conosciuto il vostro migliore amico?”

TERMOLI – Raccontare la «termolesità» con un docufilm puntando l’attenzione su tradizioni e peculiarità del luogo. È quanto realizzato dai due influencer Nicola Palmieri e Mario Palladino che hanno presentato in Comune il progetto.

Con loro l’assessore al Turismo Michele Barile, Mario Palladino e Nicola Palimieri portano gli spettatori in giro per la città adriatica facendola raccontare da personaggi che a Termoli hanno fatto la storia: l’eclettico artista Stefano Leone, il nuotatore Antonio Casolino, lo chef Nicola Vizzarri, lo storico Oscar De Lena, Angelo Ardo’, il musicista e poeta Nicola Palladino e il pescatore Francesco Guidotti; tutti nel docufilm offrono nuovi spunti di riflessione sulla città. 

Il video è stato pubblicato ieri, 13 luglio 2021, alle ore 20 sul canale youtube di Quei Due Sul Server: “Questo progetto fa risaltare alcuni aspetti della nostra Termoli, spesso, purtroppo sconosciuti anche ai termolesi ha detto BarileE in più c’è il fine per il quale abbiamo impostato il docufilm: far conoscere ai turisti le bellezze della nostra Termoli”.

Articolo precedenteTunnel e South Beach, due facce della stessa medaglia?
Articolo successivoSicurezza sulla costa: l’appello di Venditti del Sindacato Balneari
Giornalista professionista, Direttrice di myTermoli.iT e myNews.iT e collaboratrice AnSa