RobertiFrancescoSindaco2019
Francesco Roberti, candidato di Forza Italia a Sindaco di Termoli
TERMOLI – “Francesco sono fiero di te, della tua coerenza e attaccamento a Forza Italia. Siamo sicuri che ci porterai alla vittoria”. Così, Silvio Berlusconi al candidato sindaco della coalizione di centrodestra, Francesco Roberti, alle comunali del prossimo 26 maggio a Termoli. 

Il cavaliere, alle 16, ha telefonato all’ingegnere di Termoli, pochi minuti prima della presentazione della sua ‘leadership’ alle elezioni. “‘All’indomani della campagna elettorale verrò a trovarti a Termoli per stare insieme a cena, mi ha detto Berlusconi”, riferisce ancora Roberti. E sulle Europee il Cav ha chiesto sostegno.

“È stato un bel gesto – commenta Roberti – ho ricevuto la sua telefonata che mi ha commosso. Mi ha dato la carica. Mi ha ringraziato per la mia appartenenza al partito e la coerenza. Lo sosterrò alle Europee”.
A presentare la candidatura dell’ingegnere di Termoli, la coordinatrice regionale di Forza Italia, Annaelsa Tartaglione che sottolinea: “Francesco Roberti è per noi un punto di riferimento. È sempre stato coerente ed oggi, la presentazione della sua candidatura a sindaco, è un’occasione per riavvicinare la gente alla politica. Francesco è una persona del popolo. Speriamo che possa portare il centrodestra alla vittoria”.
Presente il governatore della Regione Molise Donato Toma, l’ex presidente Michele Iorio, l’assessore regionale Vincenzo Cotugno. Roberti, sostenuto da 6 liste, ha dichiarato: “Chiedo a te, presidente Toma, un impegno incisivo e solerte verso questo territorio. Siamo un popolo leale. Presidente giù le mani dal San Timoteo (l’ospedale della città, ndr.) e dica a Luigi Di Maio che se vuole l’acqua dei molisani per la sua campagna, riconosca a questo territorio i diritti e la dignità che meritiamo”