SciandraAntonioTERMOLI – L’ordinanza emanata dal Comune di Termoli il 18 luglio è un atto dovuto da parte del sindaco a tutela della salute pubblica, dopo aver ricevuto i dati da parte dell’Arpa dai quali è emerso il superamento del valore limite previsto per il solo valore Enterococchi.
Il 22 luglio dopo il rientro dei valori nei limiti, certificato dall’Arpa, il sindaco Angelo Sbrocca ha revocato l’ordinanza di divieto di balneazione per il tratto di mare che va dalla foce del Sinarca a Sud per 600 metri.

In questo ultimo mese molte sono state le forme di terrorismo psicologico portate avanti da alcuni esponenti della politica termolese nei confronti dei cittadini, dei turisti e dei balneatori.

Alcuni personaggi della politica locale hanno condotto, in maniera autonoma, da privati cittadini e senza fare riferimento alle strutture preposte, una serie di campionamenti per “testare” ( a loro dire) la qualità dell’acqua del nostro mare, arrivando a paventare la non balneabilita smentita, poco dopo, anche dai loro campionamenti (ricordiamo che l’Arpa aveva fatto dei prelievi poco tempo prima rilevando un’eccellente qualità delle acque di balneazione. Immediata è stata la presa di posizione dei balneatori che sono stati vittime di una mossa politica di basso profilo, utilizzata solo per screditare l’amministrazione, senza tener conto della ferita inferta all’immagine della nostra bella città e agli operatori turistici.Le azioni portate avanti da costoro mirano a conquistate la scena politica e il consenso speculando sulle paure dei cittadini anzi, alimentandole.

Il Partito Democratico di Termoli si sta impegnando, insieme all’amministrazione comunale, per valorizzare la nostra città diventata oramai un importante centro turistico-balneare visto l’imcremento delle presenze di cittadini stranieri e di fuori regione.
Utilizzare forme di allarmismo psicologico nei confronti della popolazione solo per raggiungere obbiettivi politici è un’operazione riprovevole e senza rispetto che affossa l’immagine della città che costoro dicono di voler cambiare e valorizzare e per tale ragione molti si sono e si stanno pentendo di averli votati.

Il Partito Democratico porterà avanti un’azione politica seria e responsabile anche per potenziare l’attrattiva turistica del nostro territorio, senza mai mettere in pericolo la salute dei cittadini.

Antonio Sciandra
Partito Democratico circolo di Termoli

1 commento

  1. Statista si nasce.
    Finalmente un intervento di altissimo profilo. Evviva lo Statista Sciandra con tutta la compagnia bella.
    Evviva il PD, evviva Termoli, evviva l’Italia.

Comments are closed.