myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

L’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo del Molise la presenta al Salone nautico di Pescara “Sottocosta 2023”.

TERMOLI – L’App realizzata dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli con il supporto della società Afa System, nell’ambito del Progetto europeo “Framesport” di cui è partner, permette la gestione di un porto e assicura servizi sia ai titolari di una struttura diportistica che a turisti e appassionati di nautica.

È un sistema gratuito di gestione e prenotazione degli ormeggi, composto sia da un’App che da una piattaforma web. 

Attraverso l’applicazione è possibile ottimizzare gli arrivi e partenze in maniera pratica e veloce. Il diportista, a sua volta, potrà prenotare il posto barca più adatto alle sue esigenze e scoprire tutte le informazioni legate anche al territorio dove sta effettuando la sosta con la propria imbarcazione.

Il titolare di un’attività, a sua volta, potrà migliorare le attività legate alla gestione degli ormeggicome le prenotazioni e tutte le informazioni necessarie allo svolgimento dell’attività in maniera più snella e veloce.

Il diportista, invece, potrà utilizzarla gratuitamente non solo per l’ingresso e l’uscita dal porto ma anche per godere di sconti e coupon su promozioni locali, informazioni turistiche sul luogo, sulle attività ricettive e ristorazione.

L’App “Framesport”, ancora, permetterà il pagamento on line tramite carta di credito e assicura un supporto multilingua: italiano, inglese e croato; funzioni di integrazione con l’infrastruttura digitale portuale come web chat con il personale della struttura, predisposizione e integrazione con altri sistemi gestionali della marina.

L’applicazione sarà illustrata dall’Aast nell’ambito del Salone Nautico di Pescara “Sottocosta 2023” che apre i battenti domani dal 29 aprile e proseguirà fino al primo maggio prossimo. La presentazione si terrà domenica, alle ore 16, nel padiglione “Daniele Becci”. L’ingresso al Salone nautico così come all’evento è gratuito.

Il Progetto europeo “Framesport” vede coinvolta l’Italia e la Croazia. Approvato dall’autorità di gestione dell’Interreg, ha come obiettivo l’elaborazione di un quadro strategico per lo sviluppo e pianificazione di piccoli porti lungo le coste adriatiche. Punta, inoltre, a sostenere ed enfatizzare il ruolo degli scali come importanti porte dei territori interni dell’Adriatico. Sedici i partner complessivi del Progetto Transfrontaliero di cui 8 croati, 8 italiani e, tra questi, l’Aast del Molise.

Articolo precedenteConsorzi di Bonifica, Nola (m5s): «Giunta regionale dia risposte concrete sui debiti»
Articolo successivoBorgo antico Termoli: si riapre accesso scalinata Torre Tornola