Caleb Ewan (terzo in foto da sinistra) durante load salita del panfilo di Termoli (galleria fotografica)

TERMOLI – “È stato davvero emozionante”.  Così il sindaco di Termoli Francesco Roberti all’arrivo a Termoli degli atleti del Giro d’Italia. La tappa vinta dall’australiano Caleb Ewan con un sorpasso davanti il traguardo ha coinvolto i migliaia di spettatori presenti vicino il traguardo finale, in via Martiri della Resistenza. 

“È stata davvero una bella giornata – ha aggiunto il primo cittadino -. La città ha risposto bene, tutto è andato nel migliore dei modi. È l’occasione per far conoscere Termoli in ambito internazionale. Siamo certi che quest’anno sarà una bella stagione grazie al ritorno di immagine di questa manifestazione. La città è una tappa di arrivo ma per noi rappresenta la ripartenza, un evento di buon augurio”.

Il percorso cittadino è stato vissuto con entusiasmo ed un pizzico di trepidazione dai cittadini, oltre 20 mila lungo il tragitto secondo gli amministratori locali, soprattutto per alcuni punti del percorso caratterizzati da rotatorie e salite.
Tutto è andato nel migliore dei modi.

I corridori sono arrivati dal lungomare nord per poi entrare nel centro cittadino dalla salita del Panfilo percorrendo via Mario Milano, Corso Umberto I, Viale Trieste, via Molise fino all’arrivo in via Martiri della Resistenza con il sorpasso dell’australiano in volata davanti l’arrivo. 

L’arrivo dei ciclisti del Giro d’Italia alla salita del Panfilo di Termoli (galleria fotografica)

Finalmente siamo arrivati alla data tanto ambita – ha commentato Michele Barile l’Assessore allo sport e turismo -. C’è stata una risposta bellissima da parte di tutta la cittadinanza. Tanti sono stati i cittadini scesi in piazza, nelle vie del centro per poter ammirare gli atleti del giro. Benissimo anche da parte degli esercizi commerciali che hanno allestito tante vetrine rosa per accogliere la carovana. Siamo soddisfatti. Speriamo che questa manifestazione sia di buon auspicio per la stagione estiva ormai alle porte con la speranza di poter vivere i prossimi mesi nel migliore dei modi. E’ questo l’augurio più grande che faccio a Termoli ed alla cittadinanza“.

RISULTATO DI TAPPA

1 – Caleb Ewan (Lotto Soudal) – 181 km in 4h42’12”, media 38.483 km/h

2 – Davide Cimolai (Israel Start-Up Nation) s.t.

3 – Tim Merlier (Alpecin-Fenix) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 – Attila Valter (Groupama – FDJ)

2 – Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick-Step) a 11”

3 – Egan Bernal (Ineos Grenadiers) a 16”

MAGLIE

Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Attila Valter (Groupama – FDJ)

Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti – Caleb Ewan (Lotto Soudal)

Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum –  Gino Mäder (Bahrain Victorious)

Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo – Attila Valter (Groupama – FDJ), indossata da Remco Evenepoel (Deceuninck – Quick-Step)

Articolo precedenteGiro d’Italia 2021: traguardo Termoli
Articolo successivoCaso Regeni, Consiglieri minoranza Termoli:«Ci risiamo! Scomparso di nuovo striscione sul Comune»
Giornalista professionista, Direttrice di myTermoli.iT e myNews.iT e collaboratrice AnSa