CAMPOBASSO _ Maratona del gusto: il Molise protagonista a Madrid. Grande successo dei prodotti molisani nella prima tappa del tour internazionale di Casa Italia Atletica, vetrina itinerante delle eccellenze del Made in Italy. Nella capitale spagnola anche Piero Ricci, il grande musicista, e Adriano Cozzolino, lo chef executive dell’Hotel Dora di Pozzilli. Non poteva iniziare meglio, soprattutto per i sapori e la visibilità del Molise, la seconda edizione del tour internazionale noto come ‘ Maratona del Gusto e delle bellezze d’Italia’.

In occasione della Maratona di Madrid, Casa Italia Atletica ha allestito una serie di iniziative per promuovere la nostra regione attraverso i suoi prodotti e, più in generale, la promozione del territorio con le sue bellezze e i gusti unti alla regina dello sport. Quest’anno, la Maratona del Gusto toccherà altre importanti città del mondo, sempre in concomitanza con manifestazioni di rilievo assoluto dell’atletica leggera: dopo Madrid, proseguirà in Ungheria con i campionati europei master di Nyìregyhàza (15-24 luglio) fino ad arrivare ai campionati europei di Barcellona (26 luglio-1 agosto) e si concluderà con la presenza alla maratona di New York (2-6 novembre).

Per tornare al primo appuntamento, quello della grande capitale castigliana, presso la prestigiosa sede del Consolato d’Italia, dopo il concerto del maestro Piero Ricci e degli Ecletnica Pagus, che hanno fatto conoscere i suoni magici della zampogna e l’armonia di canti coinvolgenti per la loro intensità e capacità di dare emozioni, ha entusiasmato il selezionato gruppo di ospiti stranieri( tour operator,, importatori e grande distribuzione, giornalisti) la degustazione delle eccellenze agroalimentari e dei vini della Regione, dei piatti di una cucina, che vede come interprete delle ricche tradizioni della gastronomia il bravo chef executive dell’Hotel Dora di Pozzilli, Andrea Cozzolino, uno degli animatori più entusiasti di quella squadra di cuochi che rende onore alla immagine della qualità dei prodotti del Molise ed alla bontà della sua ricca cucina.

Il generale apprezzamento delle produzioni molisane è ormai riconosciuto, tanto che il grande e noto chef Alfonso Iaccarino, del famoso ristorante Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui due Golfi, nella penisola Sorrentina, ha svolto il ruolo di guida delle degustazioni, conoscendo ed stimando molto bene il Molise ed i profumi ed i sapori della sua terra.