ForestaleAutoTERMOLI – Un uomo originario di Montenero di Bisaccia è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria dagli Agenti del Corpo forestale dello Stato di Petacciato in quanto ritenuto responsabile di un incendio boschivo che ha colpito nel mese di settembre una vasta area boscata e di macchia mediterranea sita nel comune di Mafalda.

Dalle prime indagini, condotte dagli agenti Forestali del Comando Stazione di Petacciato Scalo, è subito emersa la natura colposa dell’incendio, divampato a causa dell’abbruciamento di residui vegetali posti all’interno di un terreno adibito a colture cerealicole. 

Il personale Forestale, grazie ad un’intensa attività di Polizia Giudiziaria fatta di sommarie informazioni testimoniali e accertamenti cartografici e di natura documentale, ha individuato il responsabile che formalmente identificato dovrà ora rispondere del reato di incendio boschivo colposo oltre che pagare la sanzione amministrativa per aver omesso di eseguire le dovute fasce protettive al fine di preservare le contigue aree terriere confinati.