myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623 Elezioni Amministrative Termoli 2024

TERMOLI – L’Assessorato all’Ambiente rende noto che da oggi è possibile richiedere al Comune la sostituzione delle buste gialle, all’interno delle quali gli utenti inseriscono i rifiuti di plastica, con bidoni carrellati gialli da posizionare vicino agli altri nelle aree di pertinenza degli immobili. La possibilità è ovviamente limitata agli edifici che non hanno problemi di collocazione dei contenitori nelle aree prossime alle abitazioni e alle sole utenze che vogliono modificare la modalità di raccolta della plastica.

In questi giorni sta pervenendo a tutti gli Amministratori di Condominio una lettera dell’Assessore all’Ambiente Emanuela Lattanzi in cui si annuncia tale possibilità. Gli Amministratori condominiali o le persone di riferimento degli immobili possono quindi verificare la possibilità di attivare tale opzione e fare eventuale richiesta della nuova dotazione di bidoni gialli al Comune di Termoli entro il prossimo 31 marzo 2009, attraverso l’apposito modulo inviato insieme alla lettera e scaricabile dalla sezione “Raccolta Differenziata” del sito Internet www.comune.termoli.cb.it.

 

“Come ogni iniziativa che coinvolge così tante persone – spiega Emanuela Lattanzi – anche questa della raccolta differenziata ‘porta a porta’ ha bisogno di una costante verifica e aggiustamento per poter farla funzionare al meglio. Per questo motivo abbiamo chiesto alla ditta Teramo Ambiente, che gestisce il servizio, di valutare l’opportunità di modificare, laddove necessario, la modalità di raccolta della plastica, cosa che appunto, da oggi, sarà possibile fare attraverso una semplice richiesta da inoltrare al Comune da parte degli Amministratori Condominiali”.

Articolo precedenteLa Regione Molise denuncia per vilipendio quotidiano locale. L’Assostampa ersprime contarietà
Articolo successivoL’Arcivescovo Bregantini domani in visita pastorale nella Scuola allievi Carabinieri

1 commento