Suor Elvira Tutolo con Don Vincenzo Ronzitti, parroco della Chiesa di Ss. Pietro e Paolo Apostoli di Termoli (GALLERIA FOTOGRAFICA)

TERMOLI – È dedicata ai progetti in Africa della missionaria molisana Suor Elvira Tutolo, la “partita del cuore” organizzata a Termoli dai tifosi e appassionati di calcio dei club Inter, Milan, Napoli e Juve. Sabato scorso il quadrangolare con partite disputate sul “verde” del campo sportivo di San Pietro.
L’iniziativa, giunta alla ottava edizione, punta a raccogliere fondi da destinare alla religiosa termolese appena rientrata dalla Repubblica Centrafricana. Quattro le squadre che si sono sfidate tra cui quella dei bambini di 5 e 7 anni dei “piccoli amici” premiati da Suor Elvira con un Elefante in legno intagliato a mano in Repubblica Centrafricana e donato al team.
“Con i bimbi tolti dalla strada abbiamo formato la squadra degli elefanti ed oggi dono a voi un elefante per un gemellaggio con la squadra dei piccoli di Berberati” dice la missionaria consegnando il premio agli sportivi. Intanto, la situazione nel Paese è sempre complessa e pericolosa con le bande di mercenari che imperversano nei villaggi seminando morte e distruzione.
Sono molto grata per questa iniziativa, per il dono ricevuto, ma soprattutto per il significato che, al di là delle differenze tra squadre di calcio, il cuore unifica sempre – ha commentato la missionaria In Africa centrale ci sono molte divisioni etniche fino al punto da provocare una guerra civile. Che questa partita del cuore diventi un buon augurio. Con questi fondi penso di realizzare un campo da gioco di calcio e comprare delle scarpe”.

Suor Elvira Tutolo (GALLERIA FOTOGRAFICA DELLA PARTITA DEL CUORE)
Articolo precedente«Chance»: mostra fotografica permanente di Filippo Cantore
Articolo successivoPhenomena 2022 premia le donne del Sud a Pescara
Giornalista professionista, Direttrice di myTermoli.iT e myNews.iT e collaboratrice AnSa