BOJANO _ La Consulta Comunale di Bojano sta diventando, da qualche tempo, collante e riferimento per le varie Associazioni, per i Comitati Civici e per i singoli cittadini, facendosi portavoce delle istanze che vengono dal basso, offrendo stimoli e consulenze all’Amministrazione Comunale. Nella riunione del 13 marzo scorso il Sindaco, Antonio Silvestri, aveva chiesto ai rappresentanti delle borgate di riferire sulle problematiche che affliggono borgate, frazioni, aree periferiche, che affrontano maggiori difficoltà nella vita sociale a causa di una certa “lontananza” dalle decisioni che riguardano la collettività. Su specifica richiesta del Sindaco Silvestri, dunque, il presidente della Consulta, Giuseppe Risi, ha raccolto le indicazioni fornite da Nicola Malatesta, in rappresentanza di Castellone, che aveva avuto il merito di sollevare la questione, nonché quelle delle borgate di Maiella, Taddeo e Limpiilli.
Dovranno pervenire a stretto giro anche le osservazioni del Comitato Civico Veticara, che pure aveva rappresentato all’Assemblea della Consulta le criticità dell’area a ridosso della Statale 17, dove manca la pubblica illuminazione, un servizio di trasporto urbano, interventi di manutenzione delle strade, di disinfestazione e derattizzazione. Proprio per la discussione di tali problematiche è stato chiesto al Sindaco un incontro con i vari Comitati che hanno sollevato criticità. “Egr. Sig. Sindaco – leggiamo – nella riunione della Consulta Comunale del giorno 13 marzo u.s., alla quale Ella ha partecipato, si è discusso per sommi capi delle problematiche che affliggono le periferie della nostra Città. Al termine del dibattito,” su sua richiesta,” le abbiamo elencati alcuni punti che i vari comitati di quartiere ci hanno posto all’attenzione.

Per il Comitato Civico di Maiella, Taddeo e Limpiilli: 1) trasporto pubblico loc. Pinceri; 2) carenza di illuminazione su Maiella e Pinceri; 3) totale abbandono della fonte di Maiella e ripristino d’urgenza del corso d’acqua; 4) carenza di acqua su Pinceri: 5) strade dissestate in loc. Maiella e Taddeo; 6) maggiore controllo sulla velocità delle autovetture sulla strada provinciale n. 97; 7) Utilizzo della struttura e dello spazio antistante alla ipotetica scuola Per il Comitato Civico di Castellone: Rete Idrica : sollecitiamo il Comune affinché prosegua la nuova condotta fino al serbatoio di Ciccagne, in modo tale che anche le borgate di Malatesta, Pulsone e Ciccagne potranno essere asservite dalla nuova rete idrica.

Manutenzione stradale: come riferito in Consulta comunale, tutte le strade di competenza comunale hanno bisogno di manutenzione straordinaria (rifacimento stradale con manto bituminoso) Illuminazione Pubblica: tra la frazione di Chiovitti e la frazione Colalillo ci sono molti punti luce che non funzionano, alcuni di loro divelti da camion e mai ripristinati, alcune borgate non sono collegate tra di loro Ponte loc. Malatesta : Abbiamo sollecitato da circa un decennio (anche con foto) la pericolosità del ponte sul torrente Ravone in detta località. Esso è privo di barriere di protezione, fu costruito negli anni ‘60 quando ci passavano solo gli asini con i carretti, oggi esistono mezzi agricoli con una portata di diverse tonnellate, ma non basta, esso viene attraversato giornalmente da decine di camion sia adibiti al trasporto di frutta che al trasporto di alimenti, considerato i depositi che esistono nella località.

Segnaliamo altresì la mancanza di trasporto pubblico nelle frazioni di Pitti, Codacchio e Campi Marzi, anche se nelle frazioni troviamo la segnaletica inerente la fermata di mezzi pubblici. Considerato che le problematiche sono molteplici riteniamo opportuno quando e come Ella vorrà, fissare un incontro tra i Comitati per discutere delle varie problematiche” CONSULTA COMUNALE CITTA’ DI BOJANO

                                                                                   Il Segretario e Addetto Stampa Dr.ssa Palmina Cappussi