Bonaduce
Il penalista Nicola Bonaduce
TERMOLI – Scarcerato, torna ai domiciliari il siciliano, dimorante a San Giacomo degli Schiavoni, arrestato dai Carabinieri lo scorso mese di aprile, insieme al fratello, per un grosso quantitativo di marijuana rinvenuto in piante nell’abitazione dove si trovava inizialmente ai domiciliari.

L’uomo è stato prosciolto dall’accusa di spaccio e, per tale motivo, è ora confinato nell’abitazione nell’ambito di altro provvedimento restrittivo. Difeso dall’avvocato Nicola Bonaduce, è stato assolto dalle accuse mosse inizialmente dalla magistratura frentana.