Coccinelle
La sezione Coccinella della Campolieti
TERMOLI – La sezione “Coccinelle” della scuola d’infanzia “Campolieti” di Termoli riscuote molto consenso. È di oggi una lettera di una mamma di Termoli il cui figlio ha frequentato proprio la struttura. Con la missiva, la professionista racconta l’esperienza del suo piccolo.

“Nel cuore della mia città ho scoperto un nido di coccinelle. Non è, in realtà, il giaciglio di piccoli animaletti rossi e neri, ma è comunque un posto frequentato da piccoli esserini colorati, coperti fino agli occhi di sciarpe e berretti, ed in spalla zainetti rossi, gialli, arancioni e blu: è la sezione primavera della scuola Campolieti, gestita dalle suore di Santa Giovanna Antida. È lì che ho scelto di portare il mio piccolo Marco, secondogenito di genitori che lavorano! Le nonne hanno da sempre manifestato la loro premurosa disponibilità ad accudirlo, ma per Marco occorreva un confronto guidato, con i bimbi della sua età.

Da qui l’idea di rivolgerci ancora una volta, dopo alcuni anni, alla grande famiglia delle suore della carità, dove già io e mio marito, qualche annetto fa, eravamo cresciuti e dove la nostra Marta aveva imparato ad essere indipendente!
È proprio qui che il mio bambino ha trascorso un anno felice. Sì felice! Da subito e per tutto l’anno! Felice della sua maestra, dei suoi amici, dei materassi morbidi colorati che accolgono i piccoli ospiti, dei personaggi giocosi che dalle pareti hanno seguito le sue giornate. Felice della musica, della danza e… della pappa… ‘maestra che si deve fare per mangiare qui tutti i giorni?’…. E adesso chi lo dice a Marcolino che la sua esperienza da piccola coccinella si è conclusa?”.