Circolare in Stazione
Circolare in Stazione
TERMOLI – Taglio del 20 per cento del trasporto locale a TErmoli a causa della riduzione dei fondi della Regione per tale servizio. Lo ha fatto sapere oggi in conferenza stampa il vicesindaco ed assessore al ramo, Vincenzo Ferrazzano. “Al fine di implementare una efficace razionalizzazione del servizio, minimizzando i disservizi per l’utenza, è stata eseguita un’analisi sull’attuale carico di passeggeri su ciascuna linea del Trasporto pubblico locale di Termoli tramite una campagna di conteggi degli utenti.

I conteggi effettuati in collaborazione con il gestore a bordo delle vetture sono stati eseguiti dal personale GTM (autisti) secondo la normale turnazione prevista per le verifiche dei titoli di viaggio o per la guida.

A valle dell’analisi dello stato attuale del servizio e al fine di implementare la riduzione del 20% del servizio (da 804.000 a 643.200), in accordo con le direttive Regionali, sono state apportate le seguenti modifiche al piano del trasporto pubblico urbano.

Si evidenzia che tutti gli interventi di riduzioni del servizio sono volti alla minimizzare dell’impatto negativo sull’utenza, cioè cercando di eliminare linee e corse scarsamente utilizzate” ha detto Ferrazzano.

CIRCOLARE 1 – il percorso attuale è stato modificato all’altezza di V.le Pertini con immissione in Via Udine, via Venezia, via Palermo,  fino a ricollegarsi con via Firenze. Inoltre è stata eliminata la corsa delle 20.40 (SCARSA UTENZA  2 passeggeri )nel periodo invernale, e la corsa delle 22.40 (SCARSA UTENZA  2 passeggeri )nel periodo estivo.
CIRCOLARE 1/ – al percorso attuale è stata aggiunta una coda che collega via Firenze con il quartiere EUROCASA. Inoltre è stata eliminata la corsa delle 22.20 (SCARSA UTENZA  2/3 passeggeri )nel periodo estivo.
CIRCOLARE 2LINEA SOPPRESSA. Il collegamento dei quartieri di via Venezia ed EUROCASA , è garantito rispettivamente dalle linee 1 ed 1/.
CIRCOLARE 3 – è stata eliminata la corsa delle 20.40 (SCARSA UTENZA  2/3 passeggeri) nel periodo invernale, e la corsa delle 22.40 (SCARSA UTENZA  2 passeggeri) nel periodo estivo.
CIRCOLARE 3/ – è stata eliminata la coda per il frantoio Martella delle ore 7.10 e 11.50 (UTENZA INESISTENTE).
CIRCOLARE 4 – al percorso attuale è stata aggiunta una coda che collega via Corsica al villaggio degli Ulivi, transitando per via dei Pini, via delle Acacie e  via dei Palissandri. Inoltre, la coda ha causato un aumento dei tempi di percorrenza di 10 minuti, portando il giro completo a 40 minuti e riducendo a 19 il numero delle corse giornaliere effettuate nel periodo invernale ed a 22 quelle effettuate nel periodo estivo.
CIRCOLARE 5 – è stato modificato il percorso ed è stata eliminata la corsa delle 9.00 (SCARSA UTENZA 1/2 passeggeri). Inoltre è stata soppressa la corsa delle 20.40 (UTENZA INESISTENTE) nel periodo invernale.
CIRCOLARE 6 A – sono state eliminate le corse delle 9.00(SCARSA UTENZA 1/ 2 passeggeri)  e delle 21.00  (SCARSA UTENZA 1 / 2 passeggeri) nel periodo invernale.
CIRCOLARE 6 B – è stata eliminata la corsa delle 20.30 (SCARSA UTENZA 1 / 2 passeggeri) nel periodo invernale.
CIRCOLARE 9 Zona Industriale – ha assorbito parte del percorso della circolare 10 zona industriale, arretrandola a P.zza Garibaldi fino a ricollegarla con via Udine seguendo il percorso via Duca degli Abruzzi, via dello Sport, via Maratona, via America e via Pertini.
CIRCOLARE 10 Zona Industriale LINEA SOPPRESSA.
CIRCOLARE 13 – è stata eliminata la coda per c.da Fucilieri (UTENZA INESISTENTE), inoltre è stata soppressa la corsa delle 20.10(UTENZA INESISTENTE)  nel periodo estivo.
CIRCOLARE 14 A LINEA SOPPRESSA.
CIRCOLARE 14 B – sono state eliminate le corse delle 5.30, 6.00, e delle 21.00 (SCARSA UTENZA  0 / 1 passeggeri).
CIRCOLARE 15 – è stata eliminata la coda per via delle Viole, inoltre sono state soppresse le corse delle 5.50, 6.20, 15.30, 16.00, 16.30, 20.30 e 21.00 (SCARSA UTENZA 0 /1 passeggeri).

Articolo precedenteDomani Festa della Polizia. Cerimonia con deposizione corona di alloro
Articolo successivoProposta di legge della Venittelli per sblocco dei fondi Cipe per ricostruzione