I carabinieri arrestano un uomo e sequestrano cocaina, hashish e soldi.

TERMOLI – Nella cornice dei servizi di controllo del territorio, pianificati dal Comando Compagnia Carabinieri di Termoli, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, sono stati conseguiti, durante lo scorso fine settimana, successi nel contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti.

A Termoli, difatti, cinque giovani sono stati controllati e trovati in possesso di marijuana in un quartiere residenziale della città. Nei confronti degli stessi è scattata la segnalazione all’Ufficio Territoriale del Governo quali assuntori di droga

Nella tarda serata di sabato, invece, nel centro della cittadina adriatica, i Carabinieri della Sezione Radiomobile, insospettiti dal comportamento di due uomini che sostavano nei pressi della piazza antistante la stazione ferroviaria, hanno proceduto a un immediato controllo.

Nella disponibilità di uno di loro, un quarantenne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, sono state rinvenute ben 18 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 15 grammi, nonché alcuni “pezzi” di hashish, unitamente a denaro in contante.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso, invece, il recupero di un altro grammo di sostanza stupefacente del tipo hashish e materiale atto al confezionamento della droga.

Il materiale complessivamente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre per l’uomo sono scattate le manette. Dopo le formalità di rito, si sono aperte le porte della casa circondariale di Larino dove l’arrestato è stato associato a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare la provenienza della sostanza stupefacente, i posti in cui era venduta e, più in generale, inquadrare l’ambiente del consumo in città durante la “movida” del week-end.

Incessanti e penetranti continueranno le attività dei Carabinieri della Compagnia di Termoli, finalizzate al contrasto dello spaccio di droga nel basso Molise.