La sosta gratuita sarà autorizzata per un periodo massimo di 2 ore.

TERMOLI – Anche a Termoli ci saranno i “parcheggi rosa”. L’amministrazione termolese ha infatti previsto, per chi ne farà richiesta, di rilasciare alle donne incinta un “pass” per le strisce blu valido per tutto il periodo della gravidanza e per le mamme con prole fino ad un anno di età. Le visite presso strutture ospedaliere, il trasporto del neonato, la prolungata ricerca di parcheggio, le attività connesse alle manovre di posteggio, la ricerca di parcometri, nonché le operazioni di carico-scarico di passeggini, navette, borse, ecc. sono attività che possono rappresentare un grave disagio nell’assolvimento dei compiti quotidiani per assenza di parcheggio in prossimità di servizi quali ospedali, farmacie, uffici pubblici, ecc.; che l’istituzione di “Parcheggi Rosarappresenta un gesto simbolico di attenzione e
sensibilità nei confronti dei bisogni delle famiglie, con cui si riconosce la natalità come valore
sociale.

Quindi la Giunta Roberti ha approvato di recente una delibera che istituisce i parcheggi dedicati per le donne in stato di gravidanza e per le neo-mamme che si muovono prevalentemente
con mezzi privati:

CONSIDERATO che questa Amministrazione Comunale, nell’ambito di una politica di sostegno alla famiglia e
di miglioramento della qualità della vita dei cittadini di Termoli, intende agevolare e sostenere la
mobilità delle donne in gravidanza e delle neo-mamme con prole fino ad un anno e, a tal fine,
intende creare per tale categoria di utenti stalli di sosta riservati nell’ambito di un progetto
sperimentale denominato “Parcheggi Rosa”;

DATO ATTO che il vigente Codice della Strada non prevede di poter riservare posti auto a favore di questa
categoria di automobilisti, né di poter sanzionare la loro occupazione indebita e che, pertanto, la corretta
osservanza delle indicazioni della segnaletica all’uopo istituita si baserà esclusivamente sulla
responsabilità e sul senso civico dei cittadini e di tutti gli utenti della strada;

DATO ATTO che l’iniziativa “Parcheggi Rosa” rappresenta una realtà ben collaudata ed apprezzata in altri
Comuni italiani (Messina, Trento, Rimini, Cagliari, Napoli, Arezzo, Arona, Cairo, ecc.) seppur con modalità
diverse da città a città;

RITENUTO, in via preliminare e sperimentale, di individuare le aree ove verranno creati i “Parcheggi Rosa”
nei pressi dell’ Ospedale S. Timoteo, degli Ambulatori dell’ASREM in via del Mulinello n. 1, delle farmacie
presenti sul territorio comunale e nei pressi degli edifici scolastici, e che la suddetta individuazione degli
stalli non incide in maniera significativa sul rapporto domanda/offerta di sosta nelle zone interessate
essendo a disposizione, nelle immediate vicinanze, sia parcheggi non soggetti a limitazione oraria, sia
parcheggi regolamentati a tempo;

DATO ATTO che tali stalli di sosta saranno individuati da apposita segnaletica verticale ed orizzontale e
che si rende necessario rilasciare apposito contrassegno CTR (Contrassegno Temporaneo Rosa) da parte
del Comando di Polizia Locale da esporre sul veicolo che confermi la titolarità ad usufruire degli stalli
identificati come “Parcheggi Rosa”;

RITENUTO pertanto di dover incaricare gli uffici preposti alla valutazione delle modalità di istituzione ed
alla conseguente realizzazione dei posti di cortesia identificati come “Parcheggi Rosa”;


VALUTATO di dover stabilire i seguenti requisiti che la richiedente deve possedere per il rilascio del
Contrassegno Temporaneo Rosa (CTR):

  • essere in stato di gravidanza o genitrice di bimbo minore di anni 1;
  • essere residente o domiciliato in Termoli;

  • essere in possesso di patente di guida di cat. B o superiore, in corso di validità;

DELIBERA l’approvazione dell’iniziativa denominata “istituzione parcheggi rosa” mirata alla creazione di stalli di
sosta riservati alle donne in stato di gravidanza e con prole fino ad un anno di età, titolari di tagliando
“Parcheggi Rosa” (individuati con l’acronimo CTR “Contrassegno Temporaneo Rosa”);
– di consentire a tutte le donne residenti o domiciliate nel Comune di Termoli, in stato di gravidanza
e/o con prole fino ad un anno di età, in possesso della patente di guida di categoria B o superiore in corso
di validità, la possibilità di ottenere il CTR che consenta di sostare negli stalli di sosta riservati denominati
“Parcheggi Rosa”. Tale contrassegno sarà strettamente personale e non cedibile e dovrà essere
riconsegnato al Comando di Polizia Locale, deputato al suo rilascio, alla scadenza;
– di dare atto che sarà cura del Dirigente dei LL.PP. e Manutenzioni l’adozione di ogni ulteriore atto
derivante dall’approvazione della presente proposta di deliberazione, diretta alla istituzione di un adeguato
numero di “Parcheggi Rosa” nella Città di Termoli individuati da apposita segnaletica verticale riportante la
dicitura “Un gesto di cortesia – parcheggio rosa riservato alla sosta di veicoli utilizzati da donne in
gravidanza o con prole fino ad un anno munite di apposito pass/contrassegno – Questa indicazione
non costituisce prescrizione ai sensi del C.d.s.” ed orizzontale di colore rosa;
di stabilire i seguenti requisiti e modalità per il rilascio del Contrassegno temporaneo Rosa (CTR):

  • a) il CTR avrà durata sino alla data del primo compleanno del neonato e potrà essere rilasciato
all’interessata in stato di gravidanza, accertata da un medico specialista;

  • b) il CTR potrà essere rilasciato, previa presentazione di autocertificazione recante il nome e cognome
e la data di nascita del figlio, anche dopo la nascita di quest’ultimo, ma, in tal caso, la scadenza del
contrassegno coinciderà con la data del primo compleanno del neonato;
  • c) per ogni donna interessata sarà rilasciato un solo CTR, su cui verrà indicata la data di scadenza, le
generalità dell’intestataria, e le targhe di un massimo due autovetture di proprietà della richiedente o di un
componente del nucleo familiare;
  • d) per le donne domiciliate nel Comune di Termoli il rilascio del CTR sarà subordinato alla disponibilità
di locali ad uso abitativo nel comune stesso. Tale disponibilità dovrà essere dimostrata tramite contratto di
locazione regolarmente registrato od altro documento equivalente che dimostri l’utilizzo dei locali (ultima
bolletta per fornitura energia elettrica o gas);
  • e) presentare domanda al Comando di Polizia Locale di Termoli, su apposito modulo da ritirare presso
lo stesso ufficio;
  • f) il CTR dovrà essere esposto in maniera visibile esclusivamente nella parte anteriore del veicolo, sul
parabrezza, la sosta è autorizzata per un periodo massimo di 2 (due) ore;
  • g) il CTR verrà rilasciato gratuitamente all’interessata. In caso di smarrimento, distruzione,
deterioramento, furto, verrà rilasciato il duplicato del CTR previo pagamento della somma di € 30,00
(trenta/00) e della relativa denuncia;

di demandare alla Polizia Locale la predisposizione di tutti gli atti necessari al fine del rilascio dei
permessi di sosta e all’Area Tecnico Manutentiva la predisposizione di tutta la segnaletica stradale
verticale e orizzontale.