NoTunnelSitinTERMOLI – “I destini di questa città li vogliono decidere altrove, noi siamo solo dei numeri”. Così il Presidente del Coordinamento No Tunnel Nino Barone nel corso dell’assemblea pubblica svoltasi nell’auditorium del Carmelo di Termoli davanti ad un folto pubblico. Con i comitati anche il consigliere comunale del M5S Nicola Di Michele e Pietro D’Andrea balneare della città.

C’è una legge urbanistica risalente al ’73, su cui fanno riferimento, ridicolo – ha proseguito Barone -. Inoltre come fa un Presidente di Regione a sostenere di essere favorevole al referendum quando non ce l’hanno come strumento in ambito regionale”.
L’udienza davanti al Tar Molise è prevista per il prossimo 20 marzo. Una delegazione dei Comitati sarà presente in presidio.