FontanaValerioComitatiTERMOLI – Mozione del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale sul tunnel di Termoli. Con il documento i pentastellati chiedono alla Regione di:”non difendere l’opera del Tunnel davanti al Tar Molise. La Regione si è dichiarata contraria ma, di fatto, siede, di fronte al Tar, accanto al Comune di Termoli e alla ditta costruttrice, a chi quindi difende l’opera. Si dichiara dalla nostra parte, quindi contro il Tunnel, ma siede accanto a chi chiede il rigetto del ricorso presentato da noi insieme al Comitato ‘No Tunnel'”.

Ecco perché con una mozione depositata lo scorso 14 novembre giunta a discussione 4 mesi dopo, il gruppo ha chiesto al Consiglio regionale chiarezza. 

Il prossimo 20 marzo è prevista l’udienza davanti ai giudici amministrativi sul ricorso promosso dal Coordinamento No Tunnel unitamente ai pentastellati.
“Il centrodestra chiede di rinviare la discussione della nostra mozione – hanno proseguito i consiglieri regionali -. In pratica chiede di non scegliere, di non decidere, o meglio di lasciare la Regione lì dov’è, cioè accanto al Comune di Termoli e alla ditta costruttrice, in difesa dell’opera. Una presa in giro, un comportamento incoerente e irrispettoso nei confronti dei cittadini di Termoli. E noi non possiamo accettare in silenzio”.