Antonio Di Brino
TERMOLI _ La Direzione Generale dei Beni Culturali e del Paesaggio della Regione ha rilasciato l’autorizzazione paesaggista n.101067, per la realizzazione della strada di P.R.G. in via delle Tamerici di Termoli. Lunedì prossimo sarà presentata in Comune, la proposta di Delibera in Giunta, affinché vengano immediatamente attivate le procedure per l’espletamento della gara d’appalto per la realizzazione della strada .

Finalmente è stata data l’autorizzazione da parte della Regione per risolvere un problema che da anni affligge gli abitanti di Via delle Tamerici _ ha dichiarato il Sindaco Antonio Di Brino _. La nostra Amministrazione sin dal primo giorno di insediamento si era attivata affinché questa situazione venisse risolta definitivamente. Auspichiamo che i lavori siano conclusi entro il 2011. Un doveroso ringraziamento va anche al settore Lavori Pubblici, per l’impegno e la costanza che hanno dimostrato nella circostanza. La nostra azione guarda al bene della comunità, cercando in ogni atto la risoluzione delle problematiche del territorio.”

1 commento

  1. Via lissa – termoli
    Sono felice per i cittadini termolesi che abitano in Via Tamerici, almeno loro hanno ottenuto qualcosa. Ma noi in Via lissa a Termoli viviamo la stessa situazione da anni senza che nessuno si sia mai interessato nonostante le innumerevoli richieste. La nostra strada non ha asfalto e non ha illuminazione. D’estate a causa delle sterpaglie siamo invasi da topi e serpenti poiche’ non viene effettuata neanche la disinfestazione da anni. In inverno si formano delle buche profonde a causa della pioggia che trasforma questa strada in un fiume. Per non parlare dell’illuminazione che rende questa strada impraticabile dal tramonto che come ben sappiamo in inverno dopo 5 e’ gia’ notte e se non si possiede un’auto e’ impossibile uscire di casa poiche’ diventa molto pericoloso. Di notte spesso si sentono auto sfrecciare ne buio probabilmente per eludere i controlli posti in viale Padre Pio. La situazione e’ davvero pesante e ormai non sappiamo piu’ a chi rivolgerci. Scusate lo sfogo ma davvero una cosa del genere riesce a modificare le abitudini quotidiane, qui abbiamo anche bambini piccoli che non possono mettere piede sulla strada davanti casa!!!