Da sinistra il direttore della CiA Molise, Donato Campolieti e l’autore del libro Michele Tanno

CAMPOBASSO – SI é tenuta questa mattina presso la sede della CIA agricoltori italiani del Molise la conferenza stampa di presentazione del libro “Vite, olivo e piante da frutto. Avversità e difesa. Metodo integrato e biologico” a cura dell’agronomo Michele Tanno. 

“Il volume è un valido aiuto per gli agricoltori e per quanti si approcciano per la prima volta al mondo dell’ agricoltura, fornendo informazioni e suggerimenti per tutelare, rafforzare e potenziare le colture tipiche del nostro territorio” ha premesso il direttore della CiA Molise, Donato Campolieti all’apertura della conferenza stampa di presentazione del libro. 

“Il Molise – spiega ancora il direttore Campolieti – attua un’agricoltura estensiva e non quindi intensiva e ciò preserva le peculiarità e le caratteristiche del territorio. Ringrazio l’autore per aver messo a disposizione – chiosa il direttore delka, Cia Molise – le sue conoscenze e le sue esperienze come tecnico e come passionario. Michele Tanno é uno dei massimi preservatori e fautori della conservazione della biodiversità della nostra regione. Il libro, infatti ne racchiude l’essenza, cercando anche di rilanciare quali possano essere in termini competitivi le migliori produzioni del nostro territorio“. 

L’autore del volume, Michele Tanno, ha  ringraziato la Cia Molise e il direttore Campolieti per la fattiva e proficua collaborazione per la pubblicazione del volume. “È il primo libro di una collana specifica, che focalizza le pagine sui trattamenti fitosanitari, sugli attacchi dei parassiti utilizzando due metodi diversi, quello integrato, riconosciuto dall’UE e quello biologico. Il libro – ha spiegato ancora l’autore – é un invito a riscoprire le colture del nostro territorio, non solo per salvarle, ma anche per consumare sulle nostre tavole prodotti tipici e salutari”.