myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

CAMPOBASSO _ Si è conclusa con successo la prima parte della seconda giornata dei lavori del 1° Forum Nazionale Polizie Locali D’Italia – Molise 2011 voluto dall’Assessorato regionale alla polizia Locale.

Molto apprezzata dai presenti la Tavola Rotonda tenuta in mattinata dedicata a materie tecniche e soprattutto incentrata intorno alla professionalità del Vigile ed alla legislazione in materia di Polizia Urbana. L’apertura dei lavori è stata affidata ad uno stralcio della proiezione di immagini tratte da un cortometraggio realizzato dal regista Gianni Musacchio, originario di Ripalimosani e nipote di Nicola Siciliano, Vigile Urbano di Ripalimosani (CB) anche detto “Nicola u guardie”.

Quindi l’avvio dei lavori dato dall’Assessore regionale Salvatore Muccilli, a cui è stata consegnata una targa, da Luigi Gambino, direttore de “La Voce del Vigile Urbano” che ha motivato la consegna con queste parole: “ Una targa che testimonia l’impegno dell’Assessore Muccilli per il Forum e per i lavori che sta portando avanti con il suo assessorato. Il Molise ha bisogna di queste persone, sono sicuro che in futuro l’Assessore saprà sorprenderci ancora con altrettante interessanti iniziative”.

Primo relatore della Tavola rotonda Fabio Piccioni avvocato del Foro di Firenze che ha relazionato in merito a “Ultime novità introdotte dalla riforma del CdS e in materia di controlli di conducenti sotto l’effetto di alcol e stupefacenti”. Discorso incentrato sulla difficoltà di agire sulla strada, sulla difficoltà di applicare sanzioni amministrative e difficoltà di applicare e giustificare sanzioni penali. La parola è passata a Pietro Caimmi Direttore Commerciale della società Alcoltest Marketing Italia, la cui relazione è stata incentrata su “ Metodi di rilevamento nei controlli operativi della Polizia locale per i conducenti sotto effetto di alcol o stupefacenti”. L’ Alcooltest Marketing Italia è un’azienda specializzata in diagnostica di sostanze stupefacenti e alcol.

Terzo relatore Achille Benedetti Consulenti per la sicurezza che ha tenuto un intervento a tema “ La disciplina sulla videosorveglianza alla luce  del provvedimento dell’8 aprile 2010 del Garante della Privacy”.

Alfredo Priolo
Com.te PM di Reggio Calabria ha tenuto un interessantissimo intervento in materia di “ Gestione del personale: le novità di recente introduzione”. Interessante in quanto ha posto l’attenzione sul contratto della riforma Brunetta, in questi giorni molto attuale. Priolo ha relazionato sulla gestione delle risorse umane, che deve avvenire tenendo alla trasparenza, alla credibilità, al miglioramento unito ala capacità di guardare criticamente al proprio operato.

Barbara Riva Sociologa esperta in Sicurezza Stradale, Urbana e Comunicazione ha tenuto un intervento a tema “ La corretta comunicazione all’utenza del servizio di Polizia locale”. Comunicare significa saper ascoltare, la Polizia municipale è il primo corpo militare che viene chiamato a risolvere molti dei problemi della comunità sociale, un altro compito importante affidato alla polizia Municipale.

Ha chiuso i lavori della Tavola Rotonda Franco Mancini avvocato del Foro di Campobasso con la relazione “ Ruolo della Polizia Locale nella partecipazione dei Comuni all’attività di accertamento tributario”. I corpi di polizia municipale vengono convocati a funzioni anche di controllo del territorio dal punto di vista fiscale nella lotta all’evasione fiscale. Sia nell’ambito del progetto di federalismo fiscale che nel disegno di contrasto dei fenomeni abusivi ed elusivi, i comuni esercitano un ruolo di estrema importanza di controllo del territorio e possono intercettare al meglio non solo i fabbisogni della comunità  locale ma anche quei movimenti di ricchezza che possono essere sottratti a tassazione.

 

Articolo precedenteConcluso il 1 Forum Nazionale Polizie Locali D’Italia
Articolo successivoDi Pietro organizza conferenza stampa a Montenero