TribunaleLarinoAulaLARINO – Non è stato convalidato l’arresto del trentasettenne di San Martino in Pensilis arrestato dai Carabinieri dopo aver ferito con coltello due persone durante un litigio. Il giovane aveva iniziato a discutere con un sessantenne sempre di San Martino dopo un piccolo incidente stradale.
Il Gip del Tribunale di Larino davanti al quale è comparso oggi pomeriggio non ha ritenuto di confermare il provvedimento restrittivo con confino ai domiciliari per cui il giovane è tornato in libertà.