myNews.iT - Per spazio Pubblicitario chiama il 393.5496623

TERMOLI _ Alberto Alfieri, 49 anni, imprenditore specializzato nelle ristrutturazioni aziendali è il nuovo amministratore delegato dello Zuccherificio del Molise. Lo ha deciso l’Assemblea dei soci riunita oggi pomeriggio a partire dalle 17 negli uffici del’impianto termolese. Il socio privato Remo Perna non si è presentato all’appuntamento. Per l’imprenditore isernino il tempo a disposizione scadrà domani sera anche se da un punto di vista finanziario avrà tempo fino a lunedì per sottoscrivere le azioni ammontanti a circa 3 milioni di euro.

“Noi abbiamo sottoscritto l’intero capitale, abbiamo la maggioranza aziendale, abbiamo espresso il nuovo management ed abbiamo scelto Alfieri in cui riponiamo molte speranze” ha dichiarato l’Assessore regionale Vitagliano a conclusione della seduta assembleare.

Antonio Di Rocco rimane alla Presidenza dell’azienda mentre Di Gaetano resta esponente del Consiglio di amministrazione. Alberto Alfieri arriverà nello stabilimento martedì prossimo dopo aver incontrato in Regione Molise il Presidente Michele Iorio. Resterà in città l’intera settimana. Alfieri ha lavorato alla Ferrarelle, alla Parmalat ed arriva dalla Cadey.

Intanto ieri sono stati pagati gli stipendi di febbraio ai lavoratori che si sentono più fiduciosi rispetto al futuro anche se cauti rispetto a quanto accadrà nei prossimi mesi.

Articolo precedenteComune cerca vigili urbani. Al via mobilità esterna per 6 agenti
Articolo successivoPescatori ad Ue: No censura a Montalbano

1 commento

  1. Ma quanto costerà?
    Signori, la domanda è questa: Quanto costerà questo signor Alberto Alfieri a noi contribuenti? Se riuscirà a far produrre qualche euro di utile allo zuccherificio, ne sarà valsa la pena, ma vi dico io come finirà: Questo signore ci costerà solo un sacco di soldi in più, da aggiungere alle grandissime perdite finanziarie che lo zuccherificio già produce per se da 40 anni a questa parte!
    Se dovesse accadere questo (e accadrà così), i nostri soliti politici meriterebbero solo tante di quelle botte!!! Ma proprio tante, eh!?…….