I “Bambini naturali” al parco comunale di Termoli. Protagonisti gli alunni delle classi quarte della scuola primaria “Principe di Piemonte”.

TERMOLI – Letture su biodiversità e salvaguardia dell’ambiente all’ombra degli alberi, osservazione della natura mettendo in pratica le nozioni di scienze acquisite durante l’anno scolastico, raccolta di legnetti, sassolini e foglie per realizzare opere d’arte. Sono alcune delle attività del progetto “Bambini naturali” che ha preso il via nel parco comunale di Termoli e ha visto protagonisti gli alunni delle classi quarte della scuola primaria “Principe di Piemonte”.

Ad accompagnare i 20 allievi le maestre Valeria De Santis ed Elisa Meffe che spiegano: “In natura si impara, ci si emoziona, si intraprendono percorsi di ricerca, si comprendono le relazioni tra sé e il mondo e tra i diversi organismi viventi. Fuori, all’aperto, c’è il sapere reale, autentico, tridimensionale e interdisciplinare. Emozioni importanti, interesse, curiosità e scoperta”.

I “Bambini naturali” al parco comunale di Termoli. Protagonisti gli alunni delle classi quarte della scuola primaria “Principe di Piemonte”.
Articolo precedenteLa Primavera del Molise:«Parola d’ordine è: rifiorire!»
Articolo successivoLido 80 “evergreen”. A Petacciato simbiosi tra natura, tecnologia e un tuffo nel passato
Giornalista professionista, Direttrice di myTermoli.iT e myNews.iT e collaboratrice AnSa