SANTACROCE DI MAGLIANO _ I Carabinieri hanno denunciato un operaio di 28 anni sorpreso ieri alle 17.30 mentre, in “Colle tre Quarti”, esercitava la caccia in un periodo di divieto generale. Nella circostanza venivano sequestrati il fucile cal. 12 ed un coniglio che era stato appena abbattuto.

I Carabinieri del NAS di Campobasso hanno ispezionato una azienda agricola di Riccia procedendo al sequestro di 6 capi bovini, perché sprovvisti di marche auricolari di identificazione, per un valore di circa 10.000 euro. Nella circostanza il personale medico-veterinario dell’ASREM di Campobasso ha provveduto ad effettuare gli accertamenti di competenza per verificare la presenza di malattie infettive.

Articolo precedenteTermolese arrestato a Campomarino dopo aggressione a Carabinieri
Articolo successivoSindaco Montenero ribatte all’Idv su gazebo: “la banalità non alberga in questo Comune”