CAMPOMARINO _ La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Termoli, nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio disposto per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, intervenivano sulla SS16 presso l’area di servizio “Total” ove era stato segnalato al 112 un automezzo che era andato a sbattere contro il muretto di recinzione del distributore di carburante.

Giunti sul posto, i militari avevano contezza che quanto riportato si era effettivamente verificato e procedevano all’identificazione del conducente dell’autovettura, una Opel Astra. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, si scagliava contro i militari nel tentativo di sfuggire all’identificazione, ingaggiando una breve colluttazione che procurava ad un Appuntato lievi escoriazioni non invalidanti; l’ uomo veniva poi immobilizzato e tratto in arresto per oltraggio, resistenza e lesioni a P.U.. Si tratta di A.R., 30enne, disoccupato termolese.

Articolo precedenteBattuta di pesca del Trenta Carrini per Notte Bianca di Riccia
Articolo successivoCaccia in periodo vietato a Santacroce, denunciato dai Carabinieri