ccobitorioTERMOLI – Si è svolta ieri pomeriggio, nell’obitorio dell’ospedale ‘San Timoteo’ di Termoli, l’autopsia sul camionista polacco cinquantenne trovato morto il 7 gennaio scorso nell’autoarticolato in sosta nell’area industriale Valle Biferno di Termoli. Un’equipe arrivata da Foggia ha effettuato l’esame autoptico durato due ore. I risultati saranno inviati in Procura a Larino  che coordina le indagini sul decesso dello straniero.

L’uomo aveva trasportato dalla Polonia materie prime e semilavorati per lo stabilimento automobilistico Fca, situato nel polo produttivo di Termoli. La sera prima del decesso aveva cenato all’esterno del mezzo pesante, riscaldandosi con un fornellino a gas.