soccorsoalpinoMONTENERO DI BISACCIA – 16 gennaio: trovata cadavere in una scarpata la donna di 42 anni allontanatasi da casa domenica scorsa. I soccorritori, coordinati dai Vigili del fuoco di Termoli, l’hanno rinvenuta sotto un albero di ulivo. La salma è stata trasferita nell’obitorio di Termoli dove si trova a disposizione della magistratura che ha disposto l’autopsia. 


15 gennaio: Conclusa senza esito la prima giornata di ricerche della donna di San Giuliano di Puglia allontanatasi da casa domenica facendo perdere le proprie tracce.
I soccorritori con gli elicotteri riprenderanno domani mattina l’attività. In nottata continueranno soli i Carabinieri di Montenero a monitorare il territorio alla ricerca della sfortunata, il cui convivente è deceduto pochi giorni addietro per infarto. 

14 gennaio: Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è stato allertato questo pomeriggio dalla Prefettura di Campobasso a seguito della scomparsa di una donna di  42  anni di Montenero di Bisaccia.

Dalle prime informazioni la persona si sarebbe allontanata da casa nella giornata di ieri senza dare più sue notizie. I familiari ne hanno denunciato la scomparsa ai Carabinieri del posto i quali hanno attivato la macchina dei soccorsi.
Due squadre del CNSAS, in coordinamento con Carabinieri, la Prefettura di Campobasso e la Centrale Operativa del 118, sono prontamente partite alla volta di Montenero di Bisaccia per la pianificazione delle operazioni di ricerca a partire dal punto di ultimo avvistamento in base alle informazioni raccolte dalle autorità competenti.