PortoColonnineTERMOLI – Sanzione della Capitaneria di Porto di Termoli a carico di un peschereccio locale scoperto all’interno dello specchio acqueo della piattaforma petrolifera “Campo Rospo Mare”, situata al largo di Termoli.


I militari della Sala Operativa hanno accertato, attraverso i sistemi “L.R.I.T.” (Long Range Identification and Tracking) ed  A.I.S. (Automatic Identification System) la violazione dell’ordinanza emanata dalla Capitaneria di Porto che, per motivi di sicurezza, interdice l’area circostante gli impianti di estrazione in mare. Lo sconfinamento è avvenuto per motivi verosimilmente riconducibili ad attività di pesca.