spiaggiatTERMOLI – I gestori dei lidi della costa molisana hanno risposto in maniera corale all’appello dei balneari nazionali, della Capitaneria di porto nell’ambito della campagna nazionale “plastic free”, della Regione Molise e del segretario regionale del Sib (Sindacato italiano balneari) Domenico Venditti di eliminare la plastica dalla spiaggia. I balneari di Termoli e dei centri limitrofi stanno già predisponendo l’attività per l’utilizzo di soli prodotti in vetro e materiali compostabili. Unica deroga, le bottiglie di acqua da 500 ml.

Soddisfazione è stata espressa da Venditti che sottolinea:”dal primo giugno i villeggianti troveranno bevande in vetro. Non venderemo più prodotti in plastica. Dopo la Puglia siamo la seconda regione d’Italia a dotarsi di un provvedimento che elimina la plastica dalle spiagge. È inserito nell’ordinanza balneare della Capitaneria di porto di Termoli”.

Nel documento della Guardia costiera si specifica:”è fatto obbligo di consumare le bevande vendute o somministrate in contenitori di vetro, di utilizzare articoli in materiale compostabile nonché piatti, bicchieri,posate, cannucce se monouso”.