AncoreNautico
Le ancore asportate dall’ex Nautico e posizionate nei pressi della Stazione
TERMOLI – In allegato rimetto copia della denuncia presentata nella tarda mattinata di oggi contro l’Amministrazione Comunale di Termoli che ad avviso dello scrivente si è resa colpevole di appropriazione indebita asportando dall’ingresso del vecchio Istituto Nautico di Viale Trieste le ancore di proprietà dell’Istituto stesso. L’azione personale dello scrivente si è resa immediatamente necessaria in attesa che si pronunci anche il Consiglio di Istituto. L’Amministrazione Comunale, che si è arrogata il diritto di impossessarsi di beni non suoi, non ha avuto neanche il buon gusto, rispetto e correttezza nei confronti dell’Istituzione Scolastica cui doveva almeno chiedere che deliberasse l’alienazione del bene, cosa comunque che vedrà la più accesa avversione di chi scrive. Dal contenuto della denuncia Codesti Organi di Informazione potranno desumere le motivazioni che hanno spinto lo scrivente a presentarla.

“Al Signor Dirigente COMMISSARIATO POLIZIA DI STATO Via Cina, 1 Termoli
e, per il tramite, Alla PROCURA DELLA REPUBBLICA di Larino

Il sottoscritto Angelo De Gregorio, … omissis …. nella sua qualità di cittadino nonché docente dell’Istituto Tecnico Nautico (ora Trasporti e Logistica) “Ugo Tiberio” di Termoli e membro del Consiglio di Istituto – facente parte dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Boccardi-Tiberio” – ora con sede alla Via Alcide De Gasperi 28/A in Termoli, avendo appreso da organi di informazione locali che l’Amministrazione Comunale di Termoli ha provveduto a far asportare le ancore posizionate lateralmente all’ingresso della vecchia sede del detto Istituto Nautico di Viale Trieste, dichiarata inagibile nel dicembre 2008,
– tenuto conto che le ancore su menzionate sono di proprietà dell’Istituto Nautico, essendo state da esso direttamente acquisite ;
– rilevato che l’Amministrazione Comunale non ha dato corso negli anni intercorsi dal trasferimento nell’attuale sede ad alcuna richiesta all’Istituzione Scolastica di rimozione delle ancore citate, operazione in ogni caso di competenza dell’Ente Provincia cui fanno capo gli interventi per le scuole di secondo grado ;
– considerato che detta Amministrazione Comunale non può vantare alcun titolo di proprietà sulle ancore medesime e sulla catenaria – quest’ultima donata all’Istituto Nautico dal Comando del Supply Vessel “Camogli Due” della Società FINARGE di Genova – delimitante l’area di ingresso all’edificio di Viale Trieste, pur insistendo detti arredi su suolo pubblico ;
– ritenuto che nel fatto posto in essere – asportazione – possa configurarsi il reato di appropriazione indebita , o quanto altro ipotizzabile e rilevabile,
denuncia
l’Amministrazione Comunale della Città di Termoli, nella persona del Sindaco, e, qualora aventi parte, l’Assessore ai Lavori Pubblici ed il Dirigente Comunale di Settore dell’Ente medesimo nonché chiunque coinvolto a qualunque titolo nella decisione e nell’esecuzione del fatto quali responsabili del reato ipotizzato e
chiede
pertanto che si accerti la sussistenza del reato denunciato, perseguendone eventualmente i responsabili.
Il denunciante fa altresì presente che, dall’ottobre 2013, allorquando l’Ente Provincia restituì la disponibilità dell’immobile di Viale Trieste all’Amministrazione Comunale di
Termoli, essendo decaduta, non assolvendo più l’immobile stesso alla funzione didattica, la Convenzione in forza della quale la Provincia se ne era assunta la gestione e manutenzione ordinaria, la stessa Amministrazione Comunale diveniva legalmente e di fatto custode sia del bene immobile sia di quanto, arredi e strumentazioni didattiche, ancora lì giacenti per mancanza di spazi nell’attuale sede dell’Istituto, ed in tale figura responsabile anche dei beni di proprietà dell’Istituzione Scolastica, in quanto patrimonio dello Stato.”

Prof. Angelo De Gregorio
Istituto Tecnico Nautico Statale “Ugo Tiberio” – Termoli