TERMOLI – Il comune di Termoli ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di numero 10 posti a tempo pieno e indeterminato di “agente di polizia municipale”, Categoria giuridica “C”, posizione economica “C1”.

Requisiti richiesti per l’ammissione

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana ai sensi dell’articolo. 38 comma uno del decreto legislativo 165/2001
  2. Idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni di “agente di polizia locale”, precisando che lo stato “privo di vista” costituisce causa di non ammissione al concorso (art.1 legge 28 marzo 1991 n.120) E considerazione delle mansioni da svolgere i candidati non devono trovarsi nella condizione di disabilità di cui all’art.1 della legge n.68/99. L’amministrazione ha facoltà di sottoporre ad accertamento sanitario di controllo i vincitori della selezione;
  3. Possesso di requisiti necessari per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza ai sensi della legge numero 65/1986, articolo 5 comma 2: godimento dei diritti civili e politici; non essere sottoposto a misure di prevenzione; non essere stato espulso dalle forze armate o dai corpi militarmente organizzati o destituito da pubblici uffici;
  4. Posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva o di servizio militare. A coloro che sono stati a messa prestare servizio civile vietato partecipare a concorsi per impieghi che comportino l’uso delle armi, ai sensi dell’art.15, comma 7 della legge 08.07.1998 n.230 a meno che non abbiano rinunciato allo status di obiettori di coscienza ai sensi del comma 7 ter dell’art. 15 della legge 230/98 modificata dalla legge 02.08.2007 n.130;
  5. Assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  6. Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico, non essere stati licenziati da una pubblica amministrazione per motivi disciplinari;
  7. Possesso della patente di guida B;
  8. Possesso del diploma di scuola media superiore di durata quinquennale. I titoli di studio conseguiti all’estero devono essere conosciuti equipollenti al titolo di studio italiano prescritto. La dimostrazione del riconoscimento è a cura del candidato il quale deve indicare nella domanda di partecipazione gli estremi del provvedimento normativo di equipollenza articolo di studio italiano.

I candidati dovranno presentare la domanda di ammissione alla selezione, indirizzata al Dirigente – Gestione, selezione e formazione Risorse Umane-Sviluppo Organizzativo. 

La domanda, corredata dalla copia di un documento di riconoscimento in corso di validità validità, dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12:00 del 30º giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale a pena di esclusione. Se la scadenza dovesse ricadere in giorno lavorativo, la stessa è da intendere sì rinviata al primo giorno lavorativo utile. La presentazione potrà avvenire: 

A mezzo del servizio postale mediante raccomandata con avviso di ricevimento;

Consegnandola direttamente all’ufficio protocollo dell’ente ubicato in Termoli alla via Sannitica, 5;

A mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.termoli.cb.it

L’ammissione al concorso è preceduta dall’istruttoria delle domande, consistente nella verifica delle dichiarazioni relative al possesso dei requisiti di partecipazione, alla presenza del curriculum vitae, nonché in ogni altra attività necessaria alla fine della verifica dei requisiti generali e specifici richiesti. Dell’ammissione dei candidati verrà data notizia sul sito istituzionale dell’ente www.comune.termoli.cb.it  nella sezione Avvisi”e nella sezione Trasparenza con valore di notifica legale a tutti gli effetti.

Il Bando completo della selezione pubblica.